Cronaca

Condanna a 5 mesi per l’albanese che fuggiva ai carabinieri a Trecate

Condanna a 5 mesi per l’albanese che fuggiva ai carabinieri a Trecate
Cronaca 08 Marzo 2016 ore 10:46

NOVARA – Assoluzione dall’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e condanna a cinque mesi e 10 giorni con la condizionale e una nuova espulsione (l’udienza per l’espulsione è in programma oggi martedì 8 marzo dal giudice di pace di Novara) per l’albanese di 31 anni, che, domenica mattina, ha tentato di fuggire a Trecate dai carabinieri che l’avevano riconosciuto come persona sottoposta a espulsione dal territorio nazionale.

La condanna lunedì mattina in Tribunale, alla direttissima, dove è stato assistito dall’avvocato Fabio Fazio.

mo.c.


NOVARA – Assoluzione dall’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e condanna a cinque mesi e 10 giorni con la condizionale e una nuova espulsione (l’udienza per l’espulsione è in programma oggi martedì 8 marzo dal giudice di pace di Novara) per l’albanese di 31 anni, che, domenica mattina, ha tentato di fuggire a Trecate dai carabinieri che l’avevano riconosciuto come persona sottoposta a espulsione dal territorio nazionale.

La condanna lunedì mattina in Tribunale, alla direttissima, dove è stato assistito dall’avvocato Fabio Fazio.

mo.c.


Seguici sui nostri canali