Cronaca

Coniugi morti avvelenati dai funghi

Coniugi morti avvelenati dai funghi
Cronaca 16 Novembre 2015 ore 12:40

NOVARA - Due coniugi morti per avvelenamento da funghi e la figlia, che, dopo aver combattuto per diversi giorni tra la vita e la morte, è finalmente fuori pericolo.

E' il triste bilancio di un episodio avvenuto a inizio novembre a Novara. Marito e moglie di 67 anni si sono sentiti male dopo aver mangiato dei funghi raccolti dal badante in un'area verde della città, nella zona della Rizzottaglia. I funghi, degli  amanita falloide, erano velenosi. La donna è deceduta all'ospedale di Torino il 7 novembre, l'uomo invece venerdì scorso all'ospedale Maggiore di Novara.  Sul posto erano intervenuti anche le Forze dell'Ordine.

mo.c.

NOVARA - Due coniugi morti per avvelenamento da funghi e la figlia, che, dopo aver combattuto per diversi giorni tra la vita e la morte, è finalmente fuori pericolo.

E' il triste bilancio di un episodio avvenuto a inizio novembre a Novara. Marito e moglie di 67 anni si sono sentiti male dopo aver mangiato dei funghi raccolti dal badante in un'area verde della città, nella zona della Rizzottaglia. I funghi, degli  amanita falloide, erano velenosi. La donna è deceduta all'ospedale di Torino il 7 novembre, l'uomo invece venerdì scorso all'ospedale Maggiore di Novara.  Sul posto erano intervenuti anche le Forze dell'Ordine.

mo.c.