Conoscenza e sperimentazione con ‘I Sensi dell’Anima’

Conoscenza e sperimentazione con ‘I Sensi dell’Anima’
04 Giugno 2015 ore 11:41

GALLIATE –  Da oggi, giovedì 4 giugno, a domenica 7 giugno, torna il Festival Olistico Internazionale ‘I Sensi dell’anima – dove materia e spirito si incontrano’ che, per l’edizione 2015, riparte dal Castello Sforzesco di Galliate per poi approdare in nuovi territori. 

L’evento è stato voluto ed organizzato da Alessandra Caradonna, presidente dell’Associazione Casalinghe d’Europa, con l’intento di far conoscere ed apprezzare teorie e tecniche atte al raggiungimento del riequilibrio energetico tramite l’uso dei sensi fisici.  

Il Festival Olistico ‘I Sensi dell’anima’ 2015 poggia su tre pilastri principali: le conferenze tenute da valenti e noti relatori come Amadio Bianchi Swami Suryananda Saraswati (‘Apprendere dal passato, Vivere il presente e Prepararsi al futuro’ che è anche il titolo del suo ultimo libro); Raffaele Cavaliere che presenterà il suo libro ‘Manuale esoterico di Costellazioni familiari’; Manuela Pompas (‘In viaggio col Maestro’); Giuliana Colella che, presentando il suo libro ‘Rumi, dialogo con l’universo’ ci farà conoscere Jalal ad-Din Rumi, uno dei più grandi poeti mistici persiani del XIII secolo; Giorgio Zizak ‘Sogni, vite passate e viaggi dell’anima’; Matteo Antonio Rubino e Deborah Monteleone che presenteranno il loro libro ‘Iniziazione al Veganismo”; Gian Carlo Prandelli (“Il Linguaggio occulto della pittura”).  Tra i work-shop in programma: Fabrizio Ferracin con ‘Arte Mandala’, Mario Raines con l’Allineamento Vertebrale; Francesca Manzone con l’Astrologia Psico-Spirituale (questo workshop è a pagamento 15 euro).  

Gli spettacoli che spazieranno dalla musica a 432 hz di Emiliano Toso, musicista e compositore, discepolo di Bruce Lipton, alla magnifica voce di Anna Chiara Farneti con il suo ‘Canto del Cuore’, al concerto per voce e chitarra di Valeria Caucino. Negli spettacoli diurni si potranno ascoltare Leonardo Polverelli cantautore riminese, detentore del Guinness World Records per la maratona canora più lunga interpretata da un solista; Leonardo Squillari docente di Flauto Bansuri presso il Conservatorio di Vicenza; Henz Percus, artista virtuosista,  unico al mondo a suonare tre Handpan contemporaneamente.

Il Mercatino Bio che verrà realizzato sulla grande piazza antistante il Castello Sforzesco in cui saranno esposti prodotti biologici e naturali che con il loro uso aiutano il raggiungimento di una vita più sana ed armonica.

Sempre sulla piazza saranno presenti varie associazioni tra cui l’Associazione ‘Creare con Cuore’ che, grazie all’esposizione dei lavori di molti hobbisti, dimostrerà come dalle percezioni dei sensi e dalla creatività possano nascere oggetti unici elaborati con varie tecniche e costituiti dai più vari materiali. 

Questo il programma della manifestazione.

Oggi giovedì alle 17 e alle ore 21 appuntamento con “…tutti a caccia del fantasma!”: in collaborazione con i ricercatori di Epas  (European Paranormal Activity Society) due momenti, uno pomeridiano per i più piccoli ed uno serale per gli adulti, in cui spiegare cosa sono i fenomeni paranormali e il loro metodo di indagine comprensivo di tutti gli ausili tecnologici all’avanguardia che usano per evidenziarli.  

Le conferenze e i workshop si terranno in tre diverse sale venerdì con inizio alle ore 11 e al pomeriggio dalle 14 ogni ora fino alle 19, sabato dalle 10 alle 19, domenica dalle 10 alle 18.

Per quanto riguarda gli spettacoli venerdì alle 19 Amani Oriental, alle 21 concerto della cantautrice e musicista Valeria Caucino; sabato alle 21 concerto “Esplorazioni percettive” con la voce di Chiara Farneti, il pianoforte di Emiliano Toso, le pennellate di Wilma Calamatti e la poesia di Mirtilla Nous; domenica alle 17 Emiliano Moroni in “S –crisiamoci Show!”, cabaret olistico e comicoterapia e alle 19 spettacolo di chiusura del festival.  

L’ingresso è gratuito. Gli orari d’apertura al pubblico sono i seguenti: giovedì 4 giugno dalle ore 17 alle 23, venerdì 5 dalle ore 10 alle 23, sabato 6 dalle ore 10 alle 23, domenica 7 dalle ore 10 alle 20. 

Per maggiori informazioni si può visitare il sito www.casalinghedeuropa.it. 

v.s.

 

GALLIATE –  Da oggi, giovedì 4 giugno, a domenica 7 giugno, torna il Festival Olistico Internazionale ‘I Sensi dell’anima – dove materia e spirito si incontrano’ che, per l’edizione 2015, riparte dal Castello Sforzesco di Galliate per poi approdare in nuovi territori. 

L’evento è stato voluto ed organizzato da Alessandra Caradonna, presidente dell’Associazione Casalinghe d’Europa, con l’intento di far conoscere ed apprezzare teorie e tecniche atte al raggiungimento del riequilibrio energetico tramite l’uso dei sensi fisici.  

Il Festival Olistico ‘I Sensi dell’anima’ 2015 poggia su tre pilastri principali: le conferenze tenute da valenti e noti relatori come Amadio Bianchi Swami Suryananda Saraswati (‘Apprendere dal passato, Vivere il presente e Prepararsi al futuro’ che è anche il titolo del suo ultimo libro); Raffaele Cavaliere che presenterà il suo libro ‘Manuale esoterico di Costellazioni familiari’; Manuela Pompas (‘In viaggio col Maestro’); Giuliana Colella che, presentando il suo libro ‘Rumi, dialogo con l’universo’ ci farà conoscere Jalal ad-Din Rumi, uno dei più grandi poeti mistici persiani del XIII secolo; Giorgio Zizak ‘Sogni, vite passate e viaggi dell’anima’; Matteo Antonio Rubino e Deborah Monteleone che presenteranno il loro libro ‘Iniziazione al Veganismo”; Gian Carlo Prandelli (“Il Linguaggio occulto della pittura”).  Tra i work-shop in programma: Fabrizio Ferracin con ‘Arte Mandala’, Mario Raines con l’Allineamento Vertebrale; Francesca Manzone con l’Astrologia Psico-Spirituale (questo workshop è a pagamento 15 euro).  

Gli spettacoli che spazieranno dalla musica a 432 hz di Emiliano Toso, musicista e compositore, discepolo di Bruce Lipton, alla magnifica voce di Anna Chiara Farneti con il suo ‘Canto del Cuore’, al concerto per voce e chitarra di Valeria Caucino. Negli spettacoli diurni si potranno ascoltare Leonardo Polverelli cantautore riminese, detentore del Guinness World Records per la maratona canora più lunga interpretata da un solista; Leonardo Squillari docente di Flauto Bansuri presso il Conservatorio di Vicenza; Henz Percus, artista virtuosista,  unico al mondo a suonare tre Handpan contemporaneamente.

Il Mercatino Bio che verrà realizzato sulla grande piazza antistante il Castello Sforzesco in cui saranno esposti prodotti biologici e naturali che con il loro uso aiutano il raggiungimento di una vita più sana ed armonica.

Sempre sulla piazza saranno presenti varie associazioni tra cui l’Associazione ‘Creare con Cuore’ che, grazie all’esposizione dei lavori di molti hobbisti, dimostrerà come dalle percezioni dei sensi e dalla creatività possano nascere oggetti unici elaborati con varie tecniche e costituiti dai più vari materiali. 

Questo il programma della manifestazione.

Oggi giovedì alle 17 e alle ore 21 appuntamento con “…tutti a caccia del fantasma!”: in collaborazione con i ricercatori di Epas  (European Paranormal Activity Society) due momenti, uno pomeridiano per i più piccoli ed uno serale per gli adulti, in cui spiegare cosa sono i fenomeni paranormali e il loro metodo di indagine comprensivo di tutti gli ausili tecnologici all’avanguardia che usano per evidenziarli.  

Le conferenze e i workshop si terranno in tre diverse sale venerdì con inizio alle ore 11 e al pomeriggio dalle 14 ogni ora fino alle 19, sabato dalle 10 alle 19, domenica dalle 10 alle 18.

Per quanto riguarda gli spettacoli venerdì alle 19 Amani Oriental, alle 21 concerto della cantautrice e musicista Valeria Caucino; sabato alle 21 concerto “Esplorazioni percettive” con la voce di Chiara Farneti, il pianoforte di Emiliano Toso, le pennellate di Wilma Calamatti e la poesia di Mirtilla Nous; domenica alle 17 Emiliano Moroni in “S –crisiamoci Show!”, cabaret olistico e comicoterapia e alle 19 spettacolo di chiusura del festival.  

L’ingresso è gratuito. Gli orari d’apertura al pubblico sono i seguenti: giovedì 4 giugno dalle ore 17 alle 23, venerdì 5 dalle ore 10 alle 23, sabato 6 dalle ore 10 alle 23, domenica 7 dalle ore 10 alle 20. 

Per maggiori informazioni si può visitare il sito www.casalinghedeuropa.it. 

v.s.

 

 

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei