1.660.000 di contributi

Contributi ai piemontesi per l’acquisto di veicoli: il bando sarà emanato a metà ottobre

Quattro linee di intervento

Contributi ai piemontesi per l’acquisto di veicoli: il bando sarà emanato a metà ottobre
03 Ottobre 2020 ore 07:39

Sarà emanato dopo la metà di ottobre il bando con il quale la Regione Piemonte stanzia 1.660.000 di contributi per l’acquisto di auto, ciclomotori, motocicli, velocipedi e per la rottamazione di mezzi inquinanti.

Contributi ai piemontesi per l’acquisto di veicoli

Le misure saranno destinate ai residenti in Piemonte e ai dipendenti di aziende con una sede operativa in Piemonte e, come sottolinea l’assessore all’Ambiente, per la prima volta si rivolge ai privati con l’obiettivo di velocizzare il rinnovo del parco veicoli piemontese per migliorare le emissioni in atmosfera e quindi la qualità dell’aria.

La delibera approvata dalla Giunta regionale comprende quattro linee di intervento:

– l’acquisto di veicoli per il trasporto di persone a fronte della rottamazione di veicoli a benzina fino a Euro 3 incluso e diesel fino a Euro 5 incluso;

– l’acquisto di ciclomotori o motocicli a trazione elettrica per il trasporto di persone, a fronte di rottamazione fino alla categoria Euro 3;

– l’acquisto di velocipedi;

– il sostegno alla rottamazione di veicoli senza obbligo di acquisto di altro veicolo fino alla categoria a benzina o diesel fino a Euro 3 incluso.

I contributi, a fondo perduto e cumulabili con altri incentivi, ammonteranno per l’acquisto di auto da 2.500 a 10.000 euro sulla base delle emissioni, per i ciclomotori o motocicli elettrici da 2.000 a 4.000 euro, a 150 euro per una bicicletta, fino a 1.000 euro per bicicletta cargo per il trasporto di persone a pedalata assistita. Per la rottamazione senza ulteriore acquisto di altro veicolo si otterranno 250 euro.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Gite in treno
Curiosità