Cronaca
Cronaca

Cordoglio per la scomparsa di Pasquale Strangis

In servizio per 36 anni alla questura di Novara

Cordoglio per la scomparsa di Pasquale Strangis
Cronaca Novara, 21 Settembre 2022 ore 20:19

Fu nella scorta del presidente della Repubblica Scalfaro

Cordoglio a Novara per la scomparsa a 72 anni, di Pasquale Strangis, Sostituto Commissario della Polizia di Stato in pensione, in servizio alla questura di Novara per 36 anni. Nato a Nicastro, oggi Lamezia Terme, in provincia di Catanzaro  il 3 maggio 1950, si era arruolato nell’allora Corpo delle Guardie di Pubblica sicurezza  il 7 ottobre 1968, frequentando la Scuola Allievi Guardie di Alessandria. Al termine del corso fu assegnato al 13° Reparto Mobile di Palermo, dove rimase fino al settembre del 1970 quando viene trasferito alla Scuola tecnica di polizia di Roma. Nel 1973 frequenta la Scuola Sottufficiali di Nettuno per fare ritorno a Palermo alla Scuola di Polizia giudiziaria, amministrativa e investigativa (Polgai). L’11 giugno 1974 fu trasferito a Novara, dove dopo poco tempo entra a far parte della “Polizia Politica” (poi Uigos e oggi Digos). Dal 1993 è stato uno degli operatori novaresi che hanno fatto parte della scorta del Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro. In pensione dal 1° giugno 2010 era stato insignito delle onorificenze di Cavaliere, Ufficiale e Commendatore dell’Ordine al merito della Repubblica italiana. Lascia la moglie Annarita e i figli Giancarlo e Alessandra. I funerali si svolgeranno venerdì mattina a Novara alle 10, 30 nella chiesa parrocchiale di Sant’Antonio in corso Risorgimento. Il rosario giovedì alle 18 nella cripta della stessa chiesa.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter