Coinvolte famiglie del Vco

Cordoni ombelicali finiti in Polonia, la Procura archivia l’inchiesta

Prelievi ai fini scientifici.

Cordoni ombelicali finiti in Polonia, la Procura archivia l’inchiesta
Cronaca VCO, 25 Gennaio 2021 ore 06:57

Cordoni ombelicali finiti in Polonia, la Procura archivia l’inchiesta.
Lo riportano i colleghi di notiziaoggi.it 

Cordoni ombelicali

Diverse famiglie del Vco si erano rivolte a una società del Canton Ticino per il prelievo del cordone ombelicale dei neonati e per la conservazione di campioni di sangue ai fini scientifici. Visto che la normativa italiana vieta la conservazione del sangue embrionale, allora molte famiglie si rivolgono a centri stranieri.

Una società con sede ad Ascona è uno di questi e si affida  ad altre società per la conservazione , una di queste è fallita due anni fa.

La preoccupazione delle famiglie

Le famiglie italiane si sono subito preoccupate per le sorti dei cordoni ombelicali. Era stato aperto un fascicolo per appropriazione indebita, alla fine si è scoperto che prima del fallimento la società aveva ceduto i cordoni ombelicali a una società polacca.
Il caso è stato quindi chiuso.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli