A causa della pandemia

Coronavirus, cancellata l’edizione 2021 dello storico Carnevale d’Ivrea

La città eporediese perde la sua manifestazione più importante, per la prima volta dal dopoguerra.

Coronavirus, cancellata l’edizione 2021 dello storico Carnevale d’Ivrea
15 Ottobre 2020 ore 09:56

Coronavirus, cancellata l’edizione 2021 dello storico Carnevale d’Ivrea. La città eporediese perde la sua manifestazione più importante, per la prima volta dal dopoguerra.

Coronavirus, cancellata l’edizione 2021 del Carnevale d’Ivrea

Ivrea, a causa della pandemia di Coronavirus, perde la sua manifestazione più importante: lo storico carnevale, reso  famoso in tutta Italia dalla tradizionale battaglia delle arance. Un appuntamento al quale, ogni anno, prendevano parte anche centinaia di Biellesi.

Lo annuncia la Fondazione dello Storico Carnevale di Ivrea che ha dovuto prendere la difficile decisione di annullare l’edizione 2021 in segno di rispetto all’integrità della manifestazione, delle figure storiche che la animano, dei tanti volontari, degli aranceri, di tutte le persone coinvolte e delle migliaia di visitatori.

“La nostra manifestazione è una straordinaria macchina che coinvolge migliaia di persone – si legge in una nota -, tutti uniti nel realizzare al meglio una festa conosciuta in tutto il mondo proprio per la sua straordinaria unicità: oltre un terzo delle persone partecipanti sono attori protagonisti di momenti non modificabili. Proprio la natura e le caratteristiche dello Storico Carnevale di Ivrea non consentono di immaginare un’edizione limitata, nel rispetto doveroso e responsabile delle normative vigenti, al punto da essere profondamente e irrimediabilmente snaturata. La scelta di una cancellazione – proseguono gli organizzatori -, dolorosa quanto purtroppo inevitabile, è stata presa proprio nel rispetto dell’integrità della manifestazione, delle figure storiche che la animano, dei tanti volontari, degli aranceri, di tutte le persone coinvolte e delle migliaia di visitatori che ogni anno accorrono da ogni parte del mondo proprio per assistere a qualcosa di unico”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità