il bollettino

Coronavirus, un ricovero in terapia intensiva

Sono saliti a cinque i pazienti covid al "Maggiore". Cinque i nuovi contagi in provincia.

Coronavirus, un ricovero in terapia intensiva
Novara, 17 Agosto 2020 ore 20:46

Coronavirus, sono saliti a cinque i ricoverati all’ospedale “Maggiore” di Novara. Uno di loro, uno straniero domiciliato in città, è in terapia intensiva. Questi i dati dell’ultimo aggiornamento fornito questa sera, lunedì 17 agosto, dall’Aou.

Coronavirus, la situazione in Piemonte

Sono 32100 (+ 16 rispetto a ieri, di cui 11 asintomatici. Dei 16 casi, 9 screening, 5 contatti di caso, 2 con indagine in corso. I casi importati sono 4 su 16 ) i casi di persone finora risultate positive al Covid-19 in Piemonte, così suddivisi su base provinciale: 4140 Alessandria, 1900 Asti, 1057 Biella, 3016 Cuneo, 2874 Novara (+5), 16.089 Torino, 1441 Vercelli, 1157 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 275 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 151 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.
I ricoverati in terapia intensiva sono 2 (-1 rispetto a ieri), quelli non in terapia intensiva sono 75 (-5).
Le persone in isolamento domiciliare sono 797
I tamponi diagnostici finora processati sono 537.147, di cui 295.081 risultati negativi.

I decessi sono 4140

Un decesso di persona positiva al test del Covid-19 è stato comunicato nel pomeriggio dall’Unità di Crisi della Regione, di cui 0 al momento registrati nella giornata di oggi (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid).
Il totale è di 4140 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 681 Alessandria, 256 Asti, 208 Biella, 398 Cuneo, 373 Novara, 1830 Torino, 222 Vercelli, 132 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 40 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

18 guariti in più

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica al termine della malattia, sono 26.525 (+18 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 3300 (+7) Alessandria, 1597 (+2) Asti, 848 (+0) Biella, 2503 (+0) Cuneo, 2379 (+0) Novara, 13.634 (+9) Torino, 1117 (+0) Vercelli, 971 (+0) Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 176 (+0) provenienti da altre regioni.
Altri 561 sono “in via di guarigione”, ossia negativi al primo tampone di verifica, dopo la malattia e in attesa dell’esito del secondo.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità