Cronaca

Covid: da lunedì al Maggiore di Novara scatta il piano di emergenza interno

Da lunedì saranno garantite solo alcuni tipi di visite e alcuni tipi di ricoveri.

Covid: da lunedì al Maggiore di Novara scatta il piano di emergenza interno
Novara, 24 Ottobre 2020 ore 09:02

A partire da lunedì 26 ottobre, quando in Regione scatterà il coprifuoco, al Maggiore della carità di Novara scatta il piano di emergenza interno.

Scatta il piano di emergenza interno al Maggiore della carità di Novara

E’ con una nota stampa che dall’ospedale Maggiore della Carità di Novara, a partire da lunedì 26, a causa dell’aumento dei ricoveri per Covid annunciano l’avvio du un piano di emergenza interno.

“A seguito dell’aumento dei ricoveri Covid+, seguendo le indicazioni regionali, l’Aou di Novara ha attivato il Piano di Emergenza interno,  rimodulando le attività programmate. Pertanto, al fine di concentrare le risorse per fronteggiare l’incremento dei ricoveri, da lunedì 26 ottobre sono garantite le prestazioni ambulatoriali non procrastinabili :

  • di classe U ( da eseguire nel più breve tempo possibile, comunque entro le 72 ore)
  • di classe B ( da eseguire entro 10 giorni)”

Garantiti i ricoveri di urgenza, oncologici e di alta specialità

Oltre alla prestazioni ambulatoriali, il piano riguarderà anche i ricoveri in struttura, che saranno tutti sospesi temporaneamente tranne determinate tipologie.

“Sono inoltre garantiti i ricoveri in regime di urgenza, i ricoveri oncologici e quelli di alta specialità. Sono di conseguenza temporaneamente sospesi i ricoveri e le prestazioni ambulatoriali che non rientrano nelle categorie suddette. Seguiranno puntuali aggiornamenti a seguito delle iniziative che si dovranno assumere per la riorganizzazione dell’attività sia di ricovero che ambulatoriale”.

 

Leggi anche:

Autocertificazione ottobre 2020: ecco il nuovo modulo da scaricare

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità