Menu
Cerca
Paziente già dimesso

Covid, primo trattamento con anticorpi monoclonali in Piemonte

L’assessore regionale alla sanità Luigi Icardi: «Una nuova arma per la cura precoce del virus».

Covid, primo trattamento con anticorpi monoclonali in Piemonte
Cronaca 26 Marzo 2021 ore 07:00

Covid, primo trattamento con anticorpi monoclonali. La somministrazione ad Alessandria.
Lo riportano i colleghi di notiziaoggi.it

Covid, primo trattamento con anticorpi monoclonali in Piemonte

Mercoledì 24 marzo, la Regione Piemonte ha somministrato per la prima volta gli anticorpi monoclonali a un paziente Covid. Lo ha annunciato l’assessore regionale alla Sanità del Piemonte, Luigi Genesio Icardi. La somministrazione ha avuto luogo presso l’Azienda Ospedaliera “SS Antonio e Biagio e C. Arrigo” di Alessandria.

Mercoledì, infatti, si è presentato al Dea un paziente con sospetta sintomatologia Covid. Gli accertamenti eseguiti hanno confermato la diagnosi e il paziente è stato arruolato per eseguire trattamento con anticorpi monoclonali.

La somministrazione del farmaco è avvenuta senza problemi e il paziente è stato dimesso nel pomeriggio. L’Azienda Ospedaliera di Alessandria ha inoltre creato un registro per il monitoraggio sia clinico che scientifico-osservazionale di questi trattamenti.

Permette di intervenire nella fase precoce

«Gli anticorpi monoclonali – osserva l’assessore Icardi – forniscono al Piemonte un’arma in più contro il Covid nella fase precoce della malattia. È un’opportunità importante, perché consente di affrontare il virus in modo attivo, senza aspettare l’aggravarsi del quadro clinico del paziente».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli