«Dammi soldi o ti sfregio». Paura sul treno Torino-Milano

L’uomo è stato poi fermato dalla polizia di Vercelli.

«Dammi soldi o ti sfregio». Paura sul treno Torino-Milano
22 Gennaio 2019 ore 09:26

«Dammi soldi o ti sfregio». Paura sul treno Torino-Milano per un uomo che minacciava i passeggeri in attesa con una lametta. Arrestato a Vercelli. Lo riportano i colleghi di notiziaoggi.it

«Dammi soldi o ti sfregio». Momenti di paura

Alla fine è stato arrestato dalla polizia ferroviaria di Vercelli. E si è scoperto che era pure uscito di prigione da poco, finito nei guai per violenza sessuale. Si tratta di un pregiudicato senza fissa dimora che l’altro giorno ha seminato il panico tra alcuni passeggeri in attesa e in viaggio sul treno Torino-Milano. L’uomo si avvicinava alla vittima e la minacciava con una lametta: «Dammi soldi o ti faccio un taglio in faccia». Segnalato da un capotreno alla polizia ferroviaria di Vercelli, è stato fermato durante la sosta alla stazione

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità