Cronaca

Delitto di corso Cavour: arrestato per omicidio volontario il convivente

Delitto di corso Cavour: arrestato per omicidio volontario il convivente
Cronaca 22 Luglio 2016 ore 23:35

NOVARA, Poco fa è scattato l’arresto con l’accusa di omicidio volontario nei confronti di Bilel Ilahi, 28enne tunisino, convivente di Gisella Purpura, la 41enne uccisa oggi pomeriggio, venerdì 22 luglio, nella sua abitazione di corso Cavour, a Novara, nel corso di una lite che era iniziata qualche tempo prima in strada. A decidere l’arresto, il pm di turno.La tragedia intorno alle 16. La donna è stata raggiunta da una coltellata al petto mentre si trovava sulle scale dello stabile insieme al convivente. Poco dopo, lui è salito nel loro alloggio, lei è scesa in strada, per cercare aiuto. E’ però crollata a terra per la gravità delle ferite. Soccorsa dal 118, per lei non c’era più nulla da fare. Lascia due bambini. La Polizia, giunta sul posto, aveva trovato il convivente e l’aveva portato in Questura per interrogarlo.mo.c.

NOVARA, Poco fa è scattato l’arresto con l’accusa di omicidio volontario nei confronti di Bilel Ilahi, 28enne tunisino, convivente di Gisella Purpura, la 41enne uccisa oggi pomeriggio, venerdì 22 luglio, nella sua abitazione di corso Cavour, a Novara, nel corso di una lite che era iniziata qualche tempo prima in strada. A decidere l’arresto, il pm di turno.La tragedia intorno alle 16. La donna è stata raggiunta da una coltellata al petto mentre si trovava sulle scale dello stabile insieme al convivente. Poco dopo, lui è salito nel loro alloggio, lei è scesa in strada, per cercare aiuto. E’ però crollata a terra per la gravità delle ferite. Soccorsa dal 118, per lei non c’era più nulla da fare. Lascia due bambini. La Polizia, giunta sul posto, aveva trovato il convivente e l’aveva portato in Questura per interrogarlo.

mo.c.

Per saperne di più leggi il Corriere di Novara in edicola sabato 23 luglio

 

foto martignoni

Seguici sui nostri canali