Cronaca
Tribunale

Derubava clienti dell'Esselunga, patteggia un anno

Le vittime preferite del ladro seriale erano le donne sole e anziane

Derubava clienti dell'Esselunga, patteggia un anno
Cronaca Arona, 03 Luglio 2019 ore 07:00

Derubava clienti dei supermercati: il ladro seriale patteggia un anno di carcere.

Derubava clienti dell'Esselunga

Ladro seriale di supermercati patteggia un anno. Il primo colpo l'aveva messo a segno a Castelletto Ticino. Daniele Pasquale, 55 anni, di Novara, attualmente ai domiciliari per una precedente condanna, ha patteggiato 12 mesi in tribunale a Novara, dove rispondeva di alcuni furti commessi in zona. Era difeso dall'avvocato Maurizio Gambaro. La sentenza, relativa al fatto di Castelletto Ticino, è arrivata mercoledì 26 giugno al termine del processo di primo grado.

I fatti risalgono a due anni fa

I fatti al centro del procedimento risalgono agli anni scorsi, ma quello che all'imputato era costato il primo arresto è datato settembre 2017. Pasquale, secondo quanto ricostruito, si era introdotto all'Esselunga di Castelletto Ticino e lì aveva abilmente sottratto il portafogli dalla borsetta di una malcapitata. Poi era fuggito col bottino. Una seconda volta, invece, era entrato in azione nell'aprile dello scorso anno, sempre all'Esselunga, ma di Novara. Ed era stato beccato dagli addetti alla sicurezza. Nel corso delle indagini di polizia, seguite alle denunce, era emerso che Pasquale avrebbe commesso almeno una decina di furti, tutti con le stesse modalità operative, nella zona del Novarese.

Le sue vittime preferite erano le donne anziane e sole

Vittime predilette del 55enne erano per lo più persone anziane o donne sole, magari distratte, intente a fare la spesa, alle quali sottraeva con destrezza il portafogli dalle borse. Con il patteggiamento dell'altro giorno il novarese - che in tribunale ha ammesso di aver commesso alcuni furti, mentre altri, tra cui quello di Castelletto, li ha negati - sale a 4 anni complessivi di pena. Attualmente, come detto, si trova agli arresti domiciliari presso la sua abitazione di Novara.

Seguici sui nostri canali