Devono andare in bagno e la fanno davanti a tutti al parco

Devono andare in bagno e la fanno davanti a tutti al parco
Cronaca 14 Settembre 2015 ore 16:09

NOVARA – Non avranno trovato un bagno in zona a quell’ora, o, più probabilmente, così viene riferito dalle Forze dell’Ordine, non si sono fatti alcun problema e hanno proceduto a fare ciò che non riuscivano più a trattenere, ciò che gli scappava.
A Novara, in due, un 47enne lituano e un 40enne ucraino, sabato sera 12 settembre, incuranti dei presenti in quell’orario al parco di via Alcarotti, ancora molti, tra cui tanti bambini, si sono messi a urinare senza alcuna remora e mostrando ai fruitori del parco le proprie nudità. Intervenuti i Carabinieri della Radiomobile, i due sono stati denunciati per atti osceni in luogo pubblico. Il lituano è risultato regolare, l’ucraino, invece, risulta non regolare sul territorio nazionale. E’ stato così inviato alla Questura per le procedure di espulsione.
mo.c.

NOVARA – Non avranno trovato un bagno in zona a quell’ora, o, più probabilmente, così viene riferito dalle Forze dell’Ordine, non si sono fatti alcun problema e hanno proceduto a fare ciò che non riuscivano più a trattenere, ciò che gli scappava.
A Novara, in due, un 47enne lituano e un 40enne ucraino, sabato sera 12 settembre, incuranti dei presenti in quell’orario al parco di via Alcarotti, ancora molti, tra cui tanti bambini, si sono messi a urinare senza alcuna remora e mostrando ai fruitori del parco le proprie nudità. Intervenuti i Carabinieri della Radiomobile, i due sono stati denunciati per atti osceni in luogo pubblico. Il lituano è risultato regolare, l’ucraino, invece, risulta non regolare sul territorio nazionale. E’ stato così inviato alla Questura per le procedure di espulsione.
mo.c.