per la scuola primaria

Donati 35 computer all’istituto comprensivo di Momo

Schaeffler Italia ha regalato attrezzature informatiche non più utilizzabili in azienda ma ricondizionate a nuovo.

Donati 35 computer all’istituto comprensivo di Momo
Basso Novarese, 06 Dicembre 2019 ore 08:10

Donati 35 computer all’istituto comprensivo “Gaudenzio Ferrari” di Momo da Schaeffler Italia, la filiale italiana del Gruppo Schaeffler che commercializza sul mercato italiano i prodotti a marchio INA, FAG e LuK per applicazioni industriali ed automotive.

Donati 35 computer alla scuola primaria di Momo

In occasione dell’inizio dell’anno scolastico 2019/2020, lo scorso settembre l‘azienda aveva donato alla scuola primaria dell’Istituto Comprensivo “Gaudenzio Ferrari”  una prima tranche di attrezzature informatiche fuori policy non più utilizzabili in azienda, ma praticamente ricondizionate a nuovo, che è stata poi completata con una seconda consegna effettuata venerdì 29 novembre per un totale di  35 computer.
Oltre a ciò, è stata intercettata la necessità dell’Istituto di avere dei complementi di arredamento che sono stati individuati tra quelli in disuso in Schaeffler Italia e donati a loro volta perchè potessero avere una seconda vita all’interno della scuola.

«Supportare la formazione in ottica digitale»

«La nostra attenzione continua a rimanere focalizzata sull’Istituto scolastico locale, che viene frequentato dai figli di molti nostri collaboratori. Con questi computer vogliamo contribuire ad incrementare la disponibilità di strumenti tecnologici per gli studenti e supportare in tal modo la loro formazione anche in ottica digitale», ha commentato  Peter Schardig, Amministratore Delegato di Schaeffler Italia e President Western Europe del Gruppo Schaeffler.
La dirigente scolastica dell’Istituto,  Chiara Brusati, presente alla consegna dei computer, ha commentato: «Ringrazio molto la Direzione di Schaeffler Italia per l’attenzione nei confronti dei piccoli alunni dell’Istituto. Queste attrezzature IT sono molto apprezzate».

Già realizzato il restyling dell’aula di informatica

L’iniziativa rientra nell’ottica di supportare le realtà del territorio locale, verso le quali l’azienda ha più volte dimostrato il proprio interesse negli anni, specialmente nel campo dell‘istruzione. Già in passato, Schaeffler Italia aveva organizzato un’attività di team building a favore della scuola locale, come parte di un programma di sviluppo per i team leader del suo stabilimento produttivo, Schaeffler Water Pump Bearing Italia. I collaboratori avevano effettuato un intervento di “manutenzione” il cui scopo era il miglioramento dell’edificio con il restyling dell’aula di informatica della scuola secondaria del medesimo Istituto.