Lutto

Dormelletto in lutto per la maestra Celsa, gli studenti disegnano un cuore sul prato

Addio a un'insegnante che ha educato intere generazioni

Dormelletto in lutto per la maestra Celsa, gli studenti disegnano un cuore sul prato
Arona, 20 Giugno 2020 ore 07:00

Dormelletto in lutto per la storica maestra Celsa Pirali. I suoi studenti le hanno dedicato un ricordo molto particolare.

Dormelletto in lutto per la maestra

Anche da Vaprio d’Adda, Comune nella città metropolitana di Milano, i suoi ex allievi sono tornati, nei giorni scorsi, in paese, per dare l’ultimo saluto alla maestra Celsa Pirali. La donna era una vera e propria istituzione in paese, ed è morta per un malore nella giornata di giovedì 4 giugno. L’altra settimana le esequie celebrate da don Claudio Leonardi sono state organizzate al campo sportivo intitolato a Franco Martini.

Un ricordo speciale tracciato sul prato

Ad accogliere il feretro c’è stata l’iniziativa di uno degli ex alunni della maestra Pirali, che ha disegnato un cuore gigante in mezzo al prato del campo. La donna abitava in via Tesio, ed era sempre stata una persona molto attiva e determinata. Il 5 gennaio scorso aveva compiuto 92 anni, e a parte alcuni cugini e parenti, che la andavano a trovare spesso, viveva da sola, con il ricordo di tutti gli studenti che negli anni di insegnamento, aveva incontrato. E di studenti, nel corso della sua carriera, ne ha incontrati moltissimi: si può dire senza smentite che abbia cresciuto intere generazioni di dormellettesi.

Le parole degli ex studenti

“Era stata la maestra di mia cugina, che è del ‘55 – spiega l’ex allieva Barbara Caligara – e di altri parenti e amici, nati negli anni ‘70 e ‘80. L’avevamo vista appena lunedì mentre tornava da sola a casa, con la sua solita grinta, dopo avere fatto la spesa al supermercato. Era sempre in attività, e non disturbava mai nessuno”. A ricordarla, e a ricordare le sue lezioni, sono in molti, all’apprendimento della notizia della sua morte: “Era una maestra molto rigida – ricorda Caligara – e legata alle celebrazioni del 4 Novembre e del 25 Aprile. Spesso saltavamo la ricreazione per provare i canti che avremmo dovuto fare in quelle occasioni, e un anno, quando vennero i bersaglieri in paese, fece fare anche a noi il giro del paese di corsa, assieme a loro”. La maestra Celsa Pirali era in paese una vera e propria istituzione, e come tale sarà ricordata dagli allora ragazzi che hanno frequentato la scuola di Dormelletto. Lascia le cugine Ernesta, Giovanna, Anita, Maria, i nipoti acquisiti Elisha, Andrew e George.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità