Cronaca

Due cinghiali attraversano la strada: famiglia di Borgo Ticino rimane coinvolta in un sinistro

Due cinghiali attraversano la strada: famiglia di Borgo Ticino rimane coinvolta in un sinistro
Cronaca 19 Gennaio 2016 ore 09:22

BORGO TICINO, 19 GEN – Una coppia di cinghiali intenta ad attraversare la carreggiata. E’ la scena che all’improvviso si sono trovati davanti nella serata di lunedì i componenti di una famiglia di Borgo Ticino, nel Novarese, che stavano rientrando nella propria abitazione in auto.

Inevitabile l’urto con i due esemplari di cinghiali. Uno dei due ungulati è morto sul colpo, l’altro si è riparato nei boschi. Tutto è successo lungo la statale Ticinese. L’autovettura, una Mercedes, ha riportato diversi danni. Illesi, fortunatamente, i tre occupanti il veicolo, un uomo di 50 anni, la moglie di 40 e, sul sedile posteriore, la figlia di soli 6 anni.

La vettura stava arrivando da Castelletto Ticino. L’impatto a poca distanza dall’incrocio con la provinciale per Gattico. A rilevare il sinistro, la Polizia stradale di Borgomanero.

La stradale di Arona ha rilevato, invece, un altro sinistro, in questo caso domenica mattina 17 gennaio, quando a Borgo Ticino, all’intersezione della Ticinese con via Cimitero, si sono urtati due veicoli. In un’auto una coppia di 83 e 79 anni di Borgo Ticino, nell’altra un 78enne di Castelletto. Per i due uomini nessuna ferita, per la donna, invece, tre settimane di prognosi.

mo.c.

 

BORGO TICINO – Una coppia di cinghiali intenta ad attraversare la carreggiata. E’ la scena che all’improvviso si sono trovati davanti nella serata di lunedì i componenti di una famiglia di Borgo Ticino, nel Novarese, che stavano rientrando nella propria abitazione in auto.

Inevitabile l’urto con i due esemplari di cinghiali. Uno dei due ungulati è morto sul colpo, l’altro si è riparato nei boschi. Tutto è successo lungo la statale Ticinese. L’autovettura, una Mercedes, ha riportato diversi danni. Illesi, fortunatamente, i tre occupanti il veicolo, un uomo di 50 anni, la moglie di 40 e, sul sedile posteriore, la figlia di soli 6 anni.

La vettura stava arrivando da Castelletto Ticino. L’impatto a poca distanza dall’incrocio con la provinciale per Gattico. A rilevare il sinistro, la Polizia stradale di Borgomanero.

La stradale di Arona ha rilevato, invece, un altro sinistro, in questo caso domenica mattina 17 gennaio, quando a Borgo Ticino, all’intersezione della Ticinese con via Cimitero, si sono urtati due veicoli. In un’auto una coppia di 83 e 79 anni di Borgo Ticino, nell’altra un 78enne di Castelletto. Per i due uomini nessuna ferita, per la donna, invece, tre settimane di prognosi.

mo.c.

 

 

Seguici sui nostri canali