Colori variabili

Due giorni gialli, poi di nuovo arancioni: la guida per non impazzire fino al 15 gennaio

Le novità e le disposizioni in vigore nei prossimi giorni.

Due giorni gialli, poi di nuovo arancioni: la guida per non impazzire fino al 15 gennaio
Cronaca 07 Gennaio 2021 ore 10:56

CHE CONFUSIONE! Due giorni gialli, poi di nuovo arancioni: la guida per non impazzire fino al 15 gennaio. Il Presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio ha deciso di prorogare la DaD per gli studenti fino a venerdì 16 gennaio 2021.

Norme

Ricapitoliamo le acrobatiche variazioni in tema di restrizioni Covid. Insomma, dopo le feste dovevamo tornare tutti “alla normalità” e invece ciao ciao… Da qui a metà mese, altro giro di vite, perché i contagi peggiorano (adesso i numeri riflettono la fase di shopping pre-natalizio, ma devono ancora arrivare gli effetti delle riunioni di famiglia sotto l’albero) e più in là è difficile gettare l’occhio, anche politicamente, dato che – nessuno ha capito davvero il perché – il Governo in carica potrebbe anche cadere. Andiamo bene, insomma… ma facciamo per ora un passo alla volta.

L’estrema sintesi:

DAL 7 AL 15 GENNAIO
❌ sono vietati gli spostamenti in entrata e in uscita tra i territori di diverse regioni o province autonome, salvo motivi di lavoro, salute o necessità
❌ coprifuoco fino alle 22
✅ consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione
✅ consentito a due persone di andare a trovare parenti e amici una sola volta al giorno all’interno della propria Regione

7 E 8 GENNAIO: ZONA GIALLA RINFORZATA IN TUTTA ITALIA
✅ bar e ristoranti aperti fino alle 18
✅ negozi aperti
✅ spostamenti liberi all’interno della propria regione

9 E 10 GENNAIO: 🟠 ZONA ARANCIONE IN TUTTA ITALIA
✅ spostamenti liberi consentiti solo all’interno del proprio comune dalle 5 alle 22
❌ bar e ristoranti chiusi (consentiti asporto e domicilio)
✅ negozi e parrucchieri aperti

📌 DALL’11 AL 15 GENNAIO: ZONE VARIABILI
Fasce regionali di colore diverso in base ai dati sulla diffusione del contagio e ai nuovi parametri approvati (è stata abbassata la soglia di Rt, l’indice di trasmissibilità).

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità