Cronaca

Era sottoposto ad obbligo di permanenza in casa, ma in abitazione teneva la droga

Era sottoposto ad obbligo di permanenza in casa, ma in abitazione teneva la droga
Cronaca 01 Agosto 2016 ore 19:51

CAMERI – Era già sottoposto all’obbligo di permanenza in casa, ma in abitazione teneva della droga e presumibilmente la vendeva. E’ uno dei risultati delle perquisizioni eseguite nel pomeriggio di ieri, domenica 31 luglio, dai Carabinieri su delega della Procura della Repubblica di Novara. A finire nei guai anche un altro uomo, incensurato, che aveva in casa sostanze stupefacenti e diverse centinaia di euro, probabile frutto dell’attività di spaccio.

I militari dell’Arma hanno agito nell’ambito di un’indagine avviata da tempo, che riguarda l’uso di droghe tra i giovani di Cameri, alcuni anche minorenni. La sorveglianza dei Carabinieri aveva consentito di verificare un sospetto viavai sotto casa di M.G., un 34enne camerese, già sottoposto a sorveglianza speciale e all’obbligo di permanenza in casa. Nella sua abitazione i militari hanno trovato circa 11 grammi di marijuana. Pochi grammi meno sono stati trovati a casa di un altro camerese, P.C., incensurato, anche lui finito sotto la lente delle investigazioni dei Carabinieri di Cameri. Nella stessa custodia, ove teneva la droga, erano conservati anche 665 euro in contanti. Entrambi sono stati denunciati.

l.pa.

 

CAMERI – Era già sottoposto all’obbligo di permanenza in casa, ma in abitazione teneva della droga e presumibilmente la vendeva. E’ uno dei risultati delle perquisizioni eseguite nel pomeriggio di ieri, domenica 31 luglio, dai Carabinieri su delega della Procura della Repubblica di Novara. A finire nei guai anche un altro uomo, incensurato, che aveva in casa sostanze stupefacenti e diverse centinaia di euro, probabile frutto dell’attività di spaccio.

I militari dell’Arma hanno agito nell’ambito di un’indagine avviata da tempo, che riguarda l’uso di droghe tra i giovani di Cameri, alcuni anche minorenni. La sorveglianza dei Carabinieri aveva consentito di verificare un sospetto viavai sotto casa di M.G., un 34enne camerese, già sottoposto a sorveglianza speciale e all’obbligo di permanenza in casa. Nella sua abitazione i militari hanno trovato circa 11 grammi di marijuana. Pochi grammi meno sono stati trovati a casa di un altro camerese, P.C., incensurato, anche lui finito sotto la lente delle investigazioni dei Carabinieri di Cameri. Nella stessa custodia, ove teneva la droga, erano conservati anche 665 euro in contanti. Entrambi sono stati denunciati.

l.pa.

 

Seguici sui nostri canali