Cronaca

Fermati con in auto un coltello da cucina

Fermati con in auto un coltello da cucina
Cronaca 20 Maggio 2015 ore 16:55

NOVARA – In giro in auto con un coltello da cucina e uno spinello. Due giovani, un italiano nativo del Ghana e un ucraino, con regolare permesso di soggiorno, sono finiti nei guai.

Sono stati, infatti, fermati e sorpresi dai Carabinieri, impegnati in una serie di controlli nella zona della stazione ferroviaria. L’ucraino è finito con l’essere segnalato alla Prefettura come assuntore di droga, mentre l’italiano d’origine ghanese, proprietario della vettura, è stato denunciato per possesso di oggetti atti a offendere. I controlli proseguiranno anche nelle prossime settimane. A essere monitorate, in questi giorni, sono state la zona della stazione e corso Vercelli.

mo.c.


NOVARA – In giro in auto con un coltello da cucina e uno spinello. Due giovani, un italiano nativo del Ghana e un ucraino, con regolare permesso di soggiorno, sono finiti nei guai.

Sono stati, infatti, fermati e sorpresi dai Carabinieri, impegnati in una serie di controlli nella zona della stazione ferroviaria. L’ucraino è finito con l’essere segnalato alla Prefettura come assuntore di droga, mentre l’italiano d’origine ghanese, proprietario della vettura, è stato denunciato per possesso di oggetti atti a offendere. I controlli proseguiranno anche nelle prossime settimane. A essere monitorate, in questi giorni, sono state la zona della stazione e corso Vercelli.

mo.c.