Si passa dall'aronesi

Ferrovie: accordo Svizzera-Italia da 237 mln per Sempione

Lavori che finiranno nel 2028

Ferrovie: accordo Svizzera-Italia da 237 mln per Sempione
Arona, 07 Settembre 2020 ore 07:57

Vale 237,5 milioni di euro l’accordo firmato in Canton Ticino dal ministro delle Infrastrutture Paola De Micheli e dalla presidente della Confederazione Elvetica Simonetta Sommaruga per migliorare il collegamento ferroviario del Sempione permettendo il passaggio di treni con carichi di quattro metri di altezza agli angoli. Lo riporta l’Ansa.

Si passa per l’aronese

Un allargamento che riguarda in particolare le tratte Briga-domodossola e Domodossola Novara via Arona e Sesto Calende. Sarà Rfi il soggetto attuatore degli interventi in territorio italiano che si concluderanno, secondo le stime, nel 2028. La parte di finanziamento svizzera è di 134,5 milioni, quella italiana di 103 milioni. “Possiamo raggiungere tanto insieme” ha commentato Sommaruga. “La linea del Sempione – ha aggiunto De Micheli – dimostra che il nostro Paese concretamente mette in atto l’upgrading. Questo sarà un fatto, non solo parole scritte su un foglio”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità