Verbania

Festeggia Capodanno sfasciando a martellate le telecamere del vicino

Arrestato 44enne che ha anche aggredito i carabinieri che cercavano di calmarlo.

Festeggia Capodanno sfasciando a martellate le telecamere del vicino
Cronaca VCO, 03 Gennaio 2021 ore 08:08

Festeggia Capodanno sfasciando a martellate le telecamere del vicino. Arrestato 44enne che ha anche aggredito i carabinieri che cercavano di calmarlo. Lo riportano i colleghi di notiziaoggi.it

Festeggia Capodanno sfasciando a martellate le telecamere del vicino

Forse per celebrare l’arrivo del nuovo anno, l’altra sera un 44enne di Verbania ha preso a martellate le telecamere installate sulla casa di un vicino. Mentre era in azione, altri vicini lo hanno notato e hanno chiamato i carabinieri. Sono arrivate una pattuglia della stazione di Stresa e una del Nor di Verbania.

L’aggressione ai carabinieri

Quando i militari sono arrivati, l’uomo era ancora in giro a dare in escandescenze. Hanno cercato di calmarlo, ma l’uomo si è avventato anche contro di loro. Alla fine è stato fermato e arrestato. In casa gli sono anche stati trovati 66 grammi di marijuana e 4 di hashish, finiti sotto sequestro. Dovrà quindi rispondere di danneggiamento aggravato e detenzione di droga ai fini di spaccio.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità