Cronaca

Folle inseguimento a Novara, convalidati gli arresti (VIDEO)

Folle inseguimento a Novara, convalidati gli arresti (VIDEO)
Cronaca 08 Agosto 2016 ore 22:15

NOVARA – Il Gip del Tribunale di Novara Fabrizia Pironti ha convalidato stamattina, lunedì 8 agosto, l’arresto di Hicham Attouch e Martina Colombara, eseguito alle prime luci dell’alba di ieri dai Carabinieri della Radiomobile e dalla Polizia di Stato dopo un inseguimento per le strade cittadine. Violenza e resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e danneggiamento aggravato e continuato sono le imputazioni di reato contestato alla coppia che ha creato il panico nelle vie del centro di Novara.

Già in passato Hicham Attouch era riuscito a sfuggire ad un analogo inseguimento avvenuto a Robbio Lomellina. Stavolta però è andata diversamente: dopo la folle corsa in auto terminata solo dopo che un Carabiniere ha sparato ad un pneumatico, quattro agenti della Polizia di Stato e un Carabiniere sono riusciti ad arrestarlo mentre cercava di nascondersi nella sua abitazione. Già prima era stata fermata la sua compagna di fuga sull’auto utilizzata nell’inseguimento.

Il Gip, Fabrizia Pironti, ha disposto per Attouch la misura degli arresti domiciliari, valutando la possibilità di reiterazione del reato, oltre che la gravità del fatto commesso “in stato di ebbrezza, mettendo a repentaglio l’incolumità degli operanti e dei privati cittadini che si trovavano a transitare sulle vie interessate, nel corso dell’inseguimento”. Inoltre nell’auto dell’arrestato sono stati rinvenuti una pistola scacciacani priva di tappo rosso, arnesi atto allo scasso e materiale di possibile provenienza delittuosa. La sua compagna di fuga è stata invece rimessa in libertà.

l.pa.

NOVARA – Il Gip del Tribunale di Novara Fabrizia Pironti ha convalidato stamattina, lunedì 8 agosto, l’arresto di Hicham Attouch e Martina Colombara, eseguito alle prime luci dell’alba di ieri dai Carabinieri della Radiomobile e dalla Polizia di Stato dopo un inseguimento per le strade cittadine. Violenza e resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e danneggiamento aggravato e continuato sono le imputazioni di reato contestato alla coppia che ha creato il panico nelle vie del centro di Novara.

Già in passato Hicham Attouch era riuscito a sfuggire ad un analogo inseguimento avvenuto a Robbio Lomellina. Stavolta però è andata diversamente: dopo la folle corsa in auto terminata solo dopo che un Carabiniere ha sparato ad un pneumatico, quattro agenti della Polizia di Stato e un Carabiniere sono riusciti ad arrestarlo mentre cercava di nascondersi nella sua abitazione. Già prima era stata fermata la sua compagna di fuga sull’auto utilizzata nell’inseguimento.

Il Gip, Fabrizia Pironti, ha disposto per Attouch la misura degli arresti domiciliari, valutando la possibilità di reiterazione del reato, oltre che la gravità del fatto commesso “in stato di ebbrezza, mettendo a repentaglio l’incolumità degli operanti e dei privati cittadini che si trovavano a transitare sulle vie interessate, nel corso dell’inseguimento”. Inoltre nell’auto dell’arrestato sono stati rinvenuti una pistola scacciacani priva di tappo rosso, arnesi atto allo scasso e materiale di possibile provenienza delittuosa. La sua compagna di fuga è stata invece rimessa in libertà.

 

 

l.pa.

Seguici sui nostri canali