Ieri

Frana a Pella, il Codacons: "Esposto e diffida alla Provincia affinché intervenga subito"

Alberi e detriti sono caduti in strada.

Frana a Pella, il Codacons: "Esposto e diffida alla Provincia affinché intervenga subito"
Cronaca Borgomanero, 12 Maggio 2021 ore 11:58

Frana sulla strada provinciale che collega Alzo di Pella a Cesara. L'episodio si è verificato poco prima delle 8 della mattinata di ieri, quando improvvisamente sono caduti due alberi sulla carreggiata trascinando anche detriti e terriccio. La zona è in prossimità del torrente Pellino, quasi nello stesso punto in cui l’anno scorso il versante della collina era ceduto, ostruendo la strada e portandola alla chiusura per diverse settimane.

La posizione del Codacons

"Per poco la frana non ha coinvolto veicoli di passaggio ma la circolazione stradale è rimasta bloccata, rischiando l’isolamento dei paesi di Alzo di Pella e di Cesara. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Borgomanero e i tecnici e gli operai della Provincia per liberare al più presto la carreggiata e per la messa in sicurezza della rete viabilistica.

"E' solo un caso che nessuno si sia fatto male! Per come è avvenuta la dinamica potevano esserci risvolti molto più gravi" - afferma il Presidente del Codacons Marco Maria Donzelli - “È già la seconda che si verifica lo smottamento nel giro di poco tempo e quasi nello stesso punto. Segno che dimostra come la manutenzione della strada probabilmente non è stata fatta a regola d’arte”.

Per queste ragioni il Codacons presenterà un esposto in Procura e una diffida alla Provincia, intimando l'immediata manutenzione del tratto stradale tale da garantire la sicurezza dei cittadini e la libera circolazione dei veicoli.