Fuga d’amore a 9 anni: convince l’autista dello scuolabus ad accompagnarlo dalla fidanzatina malata

Una storia romantica e a lieto fine per il piccolo Mattia.

Fuga d’amore a 9 anni: convince l’autista dello scuolabus ad accompagnarlo dalla fidanzatina malata
05 Ottobre 2018 ore 11:46

E’ successo nei giorni scorsi in un paese del Canavese, dove il piccolo Mattia si è reso protagonista di una fuga d’amore a 9 anni. Lo riportano i colleghi de ilcanavese.it

Fuga d’amore a 9 anni

Sicuramente è stato un gesto d’istinto, tanto semplice quanto naturale per la sua età, ma soprattutto molto romantico. A compierlo un bimbo di appena 9 anni. Il tenero Mattia, che frequenta una scuola primaria del Canavese nei giorni scorsi avrebbe dovuto trascorrere un pomeriggio in compagnia di una sua amichetta che purtroppo però era rimasta a casa da scuola perché malata.

Il viaggio in scuolabus

Mattia non si è perso d’animo e finite le ore di lezione è salito sullo scuolabus e ha convinto il conducente ad accompagnarlo a casa della fidanzatina, nel paese a pochi chilometri di distanza. Una volta sceso dall’autobus il bimbo è stato notato da un’altra mamma che lo ha avvicinato e chiesto spiegazioni, poi ha immediatamente avvertito i suoi genitori.

I genitori infatti non sapevano nulla: Mattia sarebbe dovuto tornare a casa con la mamma dell’amichetta, di questo erano anche stati avvisati gli insegnanti con una nota sul suo diario, ma evidentemente lui è stato più veloce di tutti all’uscita da scuola salendo sullo scuolabus.

Per fortuna il lieto fine

Una storia a lieto fine: Mattia infatti ha poi passato effettivamente il pomeriggio con la sua amica, ma sicuramente con la promessa di non fuggire più.

Un gesto, quello del piccolo Mattia, fatto sicuramente col cuore e con la spensieratezza dei suoi anni e che ha richiamato l’attenzione di tutti.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità