Cronaca
Ricorso

Funivia Mottarone: Nerini si oppone alla revoca della gestione

A decidere ora sarà il Tar.

Funivia Mottarone: Nerini si oppone alla revoca della gestione
Cronaca VCO, 21 Marzo 2022 ore 11:34

Funivia Mottarone: Nerini si oppone alla revoca della gestione

Funivia Mottarone: Nerini si oppone alla revoca della gestione

Nuova vicenda per il caso della Funivia del Mottarone. Il Tar Piemonte deciderà se la revoca alla concessione della funivia è legittima. Il Comune di Stresa a dicembre infatti aveva annullato il contratto che garantiva alle Funivie del Mottarone la gestione fino al 2028 della funivia e la riscossione dei canoni d’affitto del bar Idrovolante di Carciano e del vicino noleggio bici.

Secondo il Comune il gestore è responsabile di violazioni contrattuali, in particolare di non aver provveduto alla prescritta manutenzione ordinaria e straordinaria, di aver falsificato il libro-giornale celando i problemi dell’impianto, e di aver provocato -manomettendo i freni d’emergenza- l’incidente costato la vita a 14 persone (QUI IL VIDEO DELLA RIMOZIONE DELLA CABINA)

Ma il proprietario delle Ferrovie del Mottarone, Luigi Nerini, ha fatto ricorso.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter