Furto con inseguimento tra ladri e carabinieri a Gattico

Furto con inseguimento tra ladri e carabinieri a Gattico
Cronaca 26 Agosto 2015 ore 15:15

GATTICO - Furto con inseguimento nella notte tra martedì 25 e mercoledì 26 agosto a Gattico, nel Novarese.

Alcuni malviventi, stando alle riprese effettuate dalle telecamere poste in zona, le cui immagini sono comunque un po’ scure, un gruppo di tre o quattro persone, hanno preso di mira il negozio Unieuro di via Piola 1 A, strada parallela alla 142 Biellese.

Con un piccone hanno spaccato l’ingresso e hanno, quindi, prelevato quanto trovato nella vetrina. Complessivamente, anche se il bottino è al momento in fase di quantificazione, una ventina di prodotti tra tablet e telefonini cellulari. Il raid ha fatto scattare immediatamente l’allarme. Erano da pochi minuti passate le 2. Sul posto i Carabinieri di Arona, che si sono diretti al negozio, sorprendendo i ladri che fuggivano a bordo di un’autovettura Subaru di grande cilindrata. Un’auto che risulta rubata a Torino. Ne è nato un inseguimento, proseguito sino sulla statale denominata dei rubinetti. Qui, all’altezza di Maggiora, i fuggitivi, che avevano a disposizione una macchina particolarmente veloce, sono riusciti a far perdere le proprie tracce ai militari.

mo.c.

 

Per saperne di più leggi l’articolo sul Corriere di Novara in edicola giovedì 27 agosto


GATTICO - Furto con inseguimento nella notte tra martedì 25 e mercoledì 26 agosto a Gattico, nel Novarese.

Alcuni malviventi, stando alle riprese effettuate dalle telecamere poste in zona, le cui immagini sono comunque un po’ scure, un gruppo di tre o quattro persone, hanno preso di mira il negozio Unieuro di via Piola 1 A, strada parallela alla 142 Biellese.

Con un piccone hanno spaccato l’ingresso e hanno, quindi, prelevato quanto trovato nella vetrina. Complessivamente, anche se il bottino è al momento in fase di quantificazione, una ventina di prodotti tra tablet e telefonini cellulari. Il raid ha fatto scattare immediatamente l’allarme. Erano da pochi minuti passate le 2. Sul posto i Carabinieri di Arona, che si sono diretti al negozio, sorprendendo i ladri che fuggivano a bordo di un’autovettura Subaru di grande cilindrata. Un’auto che risulta rubata a Torino. Ne è nato un inseguimento, proseguito sino sulla statale denominata dei rubinetti. Qui, all’altezza di Maggiora, i fuggitivi, che avevano a disposizione una macchina particolarmente veloce, sono riusciti a far perdere le proprie tracce ai militari.

mo.c.

 

Per saperne di più leggi l’articolo sul Corriere di Novara in edicola giovedì 27 agosto