Garage razziati a Novara e Arona

Garage razziati a Novara e Arona
Cronaca 26 Maggio 2015 ore 09:19

ARONA – Si moltiplicano, tanto a Novara quanto in altre zone della provincia (lunedì diversi gli episodi segnalati ad esempio nella zona di Arona), i furti ai danni di garage.

A Novara è stato preso di mira un condominio di via Ragazzi del ’99 alla Bicocca. Qui sono stati visitati una decina di garage, da dove i ladri hanno sottratto biciclette, nuove come anche vecchie, e, in alcuni casi, generi alimentari, in particolare lattine d’olio.

Ad Arona è successo, invece, nel quartiere San Luigi, in particolare nelle vie Moncucco e Piave. I ladri si sono impossessati di una bicicletta, di due motoseghe, di alcune mazze da baseball, di un navigatore satellitare e di diverse cassette per il ‘fai da te’. Un bottino che, in termini economici, si aggira sulle diverse migliaia di euro. A scoprire la visita dei malviventi, i proprietari lunedì, quando si son recati nei propri box per prelevare le auto e recarsi al lavoro. Tutte le serrature erano state scassinate. A indagare sono i Carabinieri della Compagnia di Arona.

mo.c.


ARONA – Si moltiplicano, tanto a Novara quanto in altre zone della provincia (lunedì diversi gli episodi segnalati ad esempio nella zona di Arona), i furti ai danni di garage.

A Novara è stato preso di mira un condominio di via Ragazzi del ’99 alla Bicocca. Qui sono stati visitati una decina di garage, da dove i ladri hanno sottratto biciclette, nuove come anche vecchie, e, in alcuni casi, generi alimentari, in particolare lattine d’olio.

Ad Arona è successo, invece, nel quartiere San Luigi, in particolare nelle vie Moncucco e Piave. I ladri si sono impossessati di una bicicletta, di due motoseghe, di alcune mazze da baseball, di un navigatore satellitare e di diverse cassette per il ‘fai da te’. Un bottino che, in termini economici, si aggira sulle diverse migliaia di euro. A scoprire la visita dei malviventi, i proprietari lunedì, quando si son recati nei propri box per prelevare le auto e recarsi al lavoro. Tutte le serrature erano state scassinate. A indagare sono i Carabinieri della Compagnia di Arona.

mo.c.