Gatticese premiato per il progetto del tritarifiuti oceanico

Secondo posto per Lorenzo Baroli

Gatticese premiato per il progetto del tritarifiuti oceanico
13 Novembre 2018 ore 11:07

Gatticese premiato in un prestigioso concorso internazionale. Lorenzo Baroli si classifica secondo.

Gatticese premiato per il suo ingegno

Un giovane gatticese è arrivato al secondo posto in un prestigioso concorso internazionale. Si tratta di Lorenzo Baroli, 23 anni, che sta frequentando il quinto anno del corso di laurea specialistica all’accademia di Brera a Milano. Si è piazzato sul secondo gradino del podio nella «Targa Rodolfo Bonetto», che ogni anno incentiva la creatività, l’innovazione e il design tra le nuove generazioni.

Una soddisfazione personale incredibile

“La targa che ho ottenuto è molto pregiata – spiega Baroli – non so descrivere l’emozione! A Brera sto seguendo il percorso di Product designer, ho il diploma di liceo artistico a Romagnano Sesia. Esprimere il mio estro è la cosa più importante della vita”. Il gatticese si è imposto all’attenzione dei giurati con il progetto “Camaleon”, un trita rifiuti per navi pensato per ovviare all’ingente inquinamento di mari e oceani causato soprattutto dalla plastica. “L’oceano oggi è la più grande discarica a cielo aperto del mondo – dice – su una nave vi è poco spazio per sistemare i rifiuti, la mia idea ridurrebbe il loro ingombro, stipandoli Ho pensato alla salvaguardia dell’ecosistema e ai pericoli che l’incuria dell’uomo produce ormai da centinaia di anni. Il progetto è sulla carta, la concretizzazione sarebbe troppo dispendiosa a livello economico”.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità