Nel biellese

Gatto senza microchip muore intrappolato in una gabbia

L’autore del vile gesto resta al momento ignoto, mentre la trappola e i resti dell’animale sono stati posti in sequestro a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Gatto senza microchip muore intrappolato in una gabbia
Cronaca 26 Gennaio 2021 ore 11:33

Gatto senza microchip muore intrappolato in una gabbia sul sentiero lungo il Rio Osteria.
Lo riportano i colleghi di notiziaoggi.it

Gatto senza microchip muore intrappolato in una gabbia

Nel primo pomeriggio di sabato 23 gennaio, una privata cittadina ha contattato la centrale operativa dei Carabinieri di Biella per informare di aver trovato un gatto senza vita intrappolato in una gabbia. L’assenza di microchip non ha reso possibile risalire all’eventuale proprietario dell’animale.

Mangime per gatti come esca

I Carabinieri forestali di Biella e il personale del canile di Cossato “ODV ANIMALI SOLO PER AMORE” si sono immediatamente diretti sul posto, dove è stata rinvenuta una trappola a scatto contenente una scatoletta di mangime per gatti posta come esca.

Difficile dire se il reale destinatario del crudele gesto fosse proprio il gatto in questione o se, al contrario, la trappola sia stata posizionata in prossimità del fiume per attirare esemplari di fauna selvatica o qualche altro carnivoro.

Ancora ignoto il colpevole

L’autore del vile gesto resta al momento ignoto, mentre la trappola e i resti dell’animale (un gatto adulto dalla pelliccia fulva) sono stati posti in sequestro a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. L’accaduto configura infatti le ipotesi di reato di uccisione di animale, perseguito dal Codice Penale, e di utilizzo di mezzi vietati per l’esercizio dell’attività venatoria.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli