Gdf con cani antidroga controlla scuola novarese

Gdf con cani antidroga controlla scuola novarese
Cronaca 19 Marzo 2015 ore 22:01

NOVARA - I finanzieri della Compagnia di Novara hanno effettuato un controllo antidroga all’istituto professionale Bellini di Novara nell’ambito delle iniziative mirate a prevenire la circolazione di sostanze stupefacenti tra i banchi di scuola, pianificate d’intesa con la direzione scolastica.
L’intervento è stato eseguito con l’ausilio di Tag e Linda, le unità cinofile della Guardia di Finanza di stanza a Torino, ed ha interessato alcune classi dell’Istituto. 
Nel corso dei controlli le Fiamme Gialle a quattro zampe “segnalano” chi è sospettato di detenere sostanze stupefacenti. In questi casi, per chi risulta in possesso di tali sostanze, scatta la successiva segnalazione alle competenti Prefetture, per i provvedimenti conseguenti.
Tali interventi rientrano nel più ampio dispositivo di controllo del territorio messo in atto dalla Guardia di Finanza di Novara al fine di prevenire il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti all’interno degli istituti scolastici.
Nel caso specifico, l’intesa con l’Istituto Bellini è parte di un più ampio programma di educazione alla legalità, che prevede anche momenti informativi concernenti le responsabilità personali di soggetti anche di minore età.

mo.c.

NOVARA - I finanzieri della Compagnia di Novara hanno effettuato un controllo antidroga all’istituto professionale Bellini di Novara nell’ambito delle iniziative mirate a prevenire la circolazione di sostanze stupefacenti tra i banchi di scuola, pianificate d’intesa con la direzione scolastica.
L’intervento è stato eseguito con l’ausilio di Tag e Linda, le unità cinofile della Guardia di Finanza di stanza a Torino, ed ha interessato alcune classi dell’Istituto. 
Nel corso dei controlli le Fiamme Gialle a quattro zampe “segnalano” chi è sospettato di detenere sostanze stupefacenti. In questi casi, per chi risulta in possesso di tali sostanze, scatta la successiva segnalazione alle competenti Prefetture, per i provvedimenti conseguenti.
Tali interventi rientrano nel più ampio dispositivo di controllo del territorio messo in atto dalla Guardia di Finanza di Novara al fine di prevenire il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti all’interno degli istituti scolastici.
Nel caso specifico, l’intesa con l’Istituto Bellini è parte di un più ampio programma di educazione alla legalità, che prevede anche momenti informativi concernenti le responsabilità personali di soggetti anche di minore età.

mo.c.