Giornata nazionale della prevenzione otorinolaringoiatrica

Giornata nazionale della prevenzione otorinolaringoiatrica
01 Aprile 2015 ore 13:06

NOVARA – La Struttura di Otorinolaringoiatria dell’Ospedale di Borgomanero dell’Asl No, diretta dal dottor Ruggero Guglielmetti, aderisce alla 1° Giornata nazionale della prevenzione otorinolaringoiatrica prevista per il 10 aprile; nella data indicata sarà possibile presentarsi nell’ambulatorio della Struttura,  al 2° piano della Palazzina dei Servizi, dalle 9 alle 13 per una visita.
“Scegli la salute: prevenire è più facile che dire otorinolaringoiatria!”: lo sanno bene gli specialisti dell’Associazione Otorinolaringologi Ospedalieri Italiani che per il prossimo 10 aprile hanno organizzato, con il patrocinio del Ministero della Salute, la 1° Giornata della prevenzione Aooi dedicata alla diagnosi precoce dei tumori del cavo orale.
In Italia si verificano 12 nuovi casi di tumore del cavo orale all’anno ogni 10.000 abitanti a causa principalmente del fumo, alcol e della cattiva igiene orale.
Oltre alle cause sopraindicate anche protesi dentarie traumatizzanti, virus del papilloma ma anche una dieta povera di frutta e verdura concorrono a provocare l’insorgenza di questo genere di tumori.
La prevenzione e la diagnosi precoce rappresentano ottimi alleati contro l’emergenza dei tumori della bocca che colpisce prevalentemente gli over 50.
Per questo gli specialisti Aooi hanno deciso di mettersi a disposizione per offrire alle persone uno screening gratuito ad accesso libero presso gli ambulatori dei Reparti di Otorinolaringoiatria degli Ospedali delle principali città italiane.
Il paziente, potrà rivolgere domande e chiedere informazioni ai medici e, in caso di screening con esito positivo, avere accesso a una visita di approfondimento.
Ad ogni paziente verrà consegnato un vademecum  con le  indicazioni più importanti per prendersi cura del proprio sorriso, mettendo da parte le cattive abitudini e stili di vita scorretti.
“È importante sensibilizzare e rendere consapevoli gli individui su temi così importanti che si riflettono sulla salute e la qualità di vita di ciascuno di noi. La prevenzione, è  fondamentale – afferma Ruggero Guglielmetti –  Mi auguro la massima partecipazione a questa iniziativa che si propone, inoltre, di   far conoscere all’opinione pubblica  il volto umano e professionale dell’otorinolaringoiatria. E’ nostra intenzione impegnarci sul territorio anche in un prossimo futuro con iniziative formative ed eventi che possano contribuire alla tutela della salute, in particolare, nell’ambito che ci riguarda. Siamo Medici Specialisti attenti e vicini agli utenti per difendere la loro salute e questa 1° Giornata nazionale di prevenzione vuole essere un’ulteriore dimostrazione”.

NOVARA – La Struttura di Otorinolaringoiatria dell’Ospedale di Borgomanero dell’Asl No, diretta dal dottor Ruggero Guglielmetti, aderisce alla 1° Giornata nazionale della prevenzione otorinolaringoiatrica prevista per il 10 aprile; nella data indicata sarà possibile presentarsi nell’ambulatorio della Struttura,  al 2° piano della Palazzina dei Servizi, dalle 9 alle 13 per una visita.
“Scegli la salute: prevenire è più facile che dire otorinolaringoiatria!”: lo sanno bene gli specialisti dell’Associazione Otorinolaringologi Ospedalieri Italiani che per il prossimo 10 aprile hanno organizzato, con il patrocinio del Ministero della Salute, la 1° Giornata della prevenzione Aooi dedicata alla diagnosi precoce dei tumori del cavo orale.
In Italia si verificano 12 nuovi casi di tumore del cavo orale all’anno ogni 10.000 abitanti a causa principalmente del fumo, alcol e della cattiva igiene orale.
Oltre alle cause sopraindicate anche protesi dentarie traumatizzanti, virus del papilloma ma anche una dieta povera di frutta e verdura concorrono a provocare l’insorgenza di questo genere di tumori.
La prevenzione e la diagnosi precoce rappresentano ottimi alleati contro l’emergenza dei tumori della bocca che colpisce prevalentemente gli over 50.
Per questo gli specialisti Aooi hanno deciso di mettersi a disposizione per offrire alle persone uno screening gratuito ad accesso libero presso gli ambulatori dei Reparti di Otorinolaringoiatria degli Ospedali delle principali città italiane.
Il paziente, potrà rivolgere domande e chiedere informazioni ai medici e, in caso di screening con esito positivo, avere accesso a una visita di approfondimento.
Ad ogni paziente verrà consegnato un vademecum  con le  indicazioni più importanti per prendersi cura del proprio sorriso, mettendo da parte le cattive abitudini e stili di vita scorretti.
“È importante sensibilizzare e rendere consapevoli gli individui su temi così importanti che si riflettono sulla salute e la qualità di vita di ciascuno di noi. La prevenzione, è  fondamentale – afferma Ruggero Guglielmetti –  Mi auguro la massima partecipazione a questa iniziativa che si propone, inoltre, di   far conoscere all’opinione pubblica  il volto umano e professionale dell’otorinolaringoiatria. E’ nostra intenzione impegnarci sul territorio anche in un prossimo futuro con iniziative formative ed eventi che possano contribuire alla tutela della salute, in particolare, nell’ambito che ci riguarda. Siamo Medici Specialisti attenti e vicini agli utenti per difendere la loro salute e questa 1° Giornata nazionale di prevenzione vuole essere un’ulteriore dimostrazione”.

v.s.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei