Giovane finisce al Pronto soccorso dopo una lite in via Biroli

Giovane finisce al Pronto soccorso dopo una lite in via Biroli
Cronaca 08 Settembre 2015 ore 16:58

NOVARA – Una lite che presto degenera in un’aggressione. E’ quanto è successo lunedì 7 settembre, intorno alle 19, a Novara, nell’area verde di via Biroli, nella zona di corso Risorgimento.

A quanto ricostruito dalla Polizia, intervenuta sul posto e rimasta nell’area sino alle 21, un gruppetto di ragazzi di origine extracomunitaria stavano parlando.

La lite è scattata tra due di loro. Uno è intervenuto per difendere la sua ragazza e, a quel punto, pare che sia stato aggredito. Condotto al Dea del Maggiore, ha riportato ferite non gravi, con una prognosi di sette giorni. L’aggressore, a quanto risulta, ha tagliato la corda. Indagini in corso.

mo.c.


NOVARA – Una lite che presto degenera in un’aggressione. E’ quanto è successo lunedì 7 settembre, intorno alle 19, a Novara, nell’area verde di via Biroli, nella zona di corso Risorgimento.

A quanto ricostruito dalla Polizia, intervenuta sul posto e rimasta nell’area sino alle 21, un gruppetto di ragazzi di origine extracomunitaria stavano parlando.

La lite è scattata tra due di loro. Uno è intervenuto per difendere la sua ragazza e, a quel punto, pare che sia stato aggredito. Condotto al Dea del Maggiore, ha riportato ferite non gravi, con una prognosi di sette giorni. L’aggressore, a quanto risulta, ha tagliato la corda. Indagini in corso.

mo.c.