Cronaca

Gli auguri del teatro Coccia? L'Aida su Classica HD

Proprio la sera della Vigilia, rivive un'emozione

Gli auguri del teatro Coccia? L'Aida su Classica HD
Cronaca Arona, 24 Dicembre 2016 ore 13:30

Proprio la sera della Vigilia, rivive un'emozione

SABATO 24 DICEMBRE alle 21.10 su CLASSICA HD (canale 138 di Sky) va in onda “AIDA” di Giuseppe Verdi nell’allestimento che lo scorso 7 ottobre ha inaugurato la stagione 2016/2017 del Teatro Coccia di Novara. Il titolo verdiano, prodotto dal Teatro Coccia, è firmato da Paolo Gavazzeni e Piero Maranghi. I costumi e le scene - al cui interno si colloca un’opera dell’artista Luca Pignatelli - sono di Leila Fteita; il disegno luci è di Angelo Linzalata, le coreografie della danzatrice e coreografa Simona Bucci. Sul podio, il maestro Matteo Beltrami dirige l’Orchestra del Conservatorio Cantelli di Novara e il coro che unisce il Coro San Gregorio Magno e il Coro del Ticino, preparati dal maestro Mauro Rolfi. Nei panni della schiava etiope Aida, al suo debutto nel ruolo, il soprano Alexandra Zabala, la figlia del re Amneris è interpretata dal mezzosoprano Sanja Anastasia, il capitano delle guardie Radamès è il tenore Walter Fraccaro, Amonasro, re d’Etiopia, padre di Aida è il baritono Elia Fabbian, il capo dei sacerdoti, Ramfis è il basso Antonio Di Matteo, il basso Gianluca Lentini è il re, messaggero è il tenore Murat Can Guvem e la sacerdotessa il soprano Marta Calcaterra.