Menu
Cerca

I carabinieri di Galliate arrestano un 33enne per droga

I carabinieri di Galliate arrestano un 33enne per droga
Cronaca 08 Luglio 2015 ore 16:05

GALLIATE – Un albanese di 33 anni, residente a Galliate, nel Novarese, è stato arrestato dai carabinieri della locale Stazione nell’ambito di una attività di prevenzione e repressione di spaccio di sostanze stupefacenti sul territorio di Galliate e Romentino. L’arresto è avvenuto nella notte dell’8 luglio. L’accusa, per l’uomo, è di detenzione ai fini di spaccio di droga del tipo cocaina.

Addosso all’uomo e nella perquisizione domiciliare, i militari hanno sequestrato 11 involucri in plastica contenente cocaina per 5,85 grammi e un involucro di plastica sempre contenente cocaina del peso di 9,25 grammi, pronti per lo spaccio nel territorio di Galliate e anche comuni limitrofi. Peso complessivo della sostanza sequestrata, 15,1 grammi. Trovato anche un bilancino digitale per la pesatura della sostanza, strumenti idonei al confezionamento, e la somma in contanti di 2.100 euro in banconote di vario taglio (10-20-50 euro), probabile provento dell’attività illecita.
Nell’ambito della stessa attività, un italiano è stato indagato alla locale Autorità Giudiziaria per favoreggiamento personale, perché si rifiutava di fornire informazioni utili in merito all’attività d’indagine in corso da parte dei militari.
I Carabinieri di Galliate, nel corso della stagione estiva, hanno in atto altri servizi per prevenire e reprimere sul territorio di competenza questi reati che destano allarme sociale. Sono programmati altri servizi, inoltre, connessi alla sicurezza stradale con accertamenti con etilometro di soggetti alla guida sotto l’effetto di alcool e di stupefacenti, così per garantire maggiore sicurezza alla locale popolazione.

mo.c.

GALLIATE – Un albanese di 33 anni, residente a Galliate, nel Novarese, è stato arrestato dai carabinieri della locale Stazione nell’ambito di una attività di prevenzione e repressione di spaccio di sostanze stupefacenti sul territorio di Galliate e Romentino. L’arresto è avvenuto nella notte dell’8 luglio. L’accusa, per l’uomo, è di detenzione ai fini di spaccio di droga del tipo cocaina.

Addosso all’uomo e nella perquisizione domiciliare, i militari hanno sequestrato 11 involucri in plastica contenente cocaina per 5,85 grammi e un involucro di plastica sempre contenente cocaina del peso di 9,25 grammi, pronti per lo spaccio nel territorio di Galliate e anche comuni limitrofi. Peso complessivo della sostanza sequestrata, 15,1 grammi. Trovato anche un bilancino digitale per la pesatura della sostanza, strumenti idonei al confezionamento, e la somma in contanti di 2.100 euro in banconote di vario taglio (10-20-50 euro), probabile provento dell’attività illecita.
Nell’ambito della stessa attività, un italiano è stato indagato alla locale Autorità Giudiziaria per favoreggiamento personale, perché si rifiutava di fornire informazioni utili in merito all’attività d’indagine in corso da parte dei militari.
I Carabinieri di Galliate, nel corso della stagione estiva, hanno in atto altri servizi per prevenire e reprimere sul territorio di competenza questi reati che destano allarme sociale. Sono programmati altri servizi, inoltre, connessi alla sicurezza stradale con accertamenti con etilometro di soggetti alla guida sotto l’effetto di alcool e di stupefacenti, così per garantire maggiore sicurezza alla locale popolazione.

mo.c.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli