Menu
Cerca
Nomine

Il novarese Mario Minola nominato direttore della sanità piemontese

Un profilo di primo piano per un incarico fondamentale

Il novarese Mario Minola nominato direttore della sanità piemontese
Cronaca Novara, 03 Aprile 2021 ore 21:12

Il novarese Mario Minola, direttore dell’Azienda sanitaria Maggiore della Carità, nominato al vertice della sanità piemontese.

Il novarese Minola nominato al vertice della sanità

La giunta ha deciso questo pomeriggio: tra i nomi papabili per l’investitura al ruolo di direttore degli assessorati alla sanità e alle politiche sociali è stato scelto Mario Minola, attuale direttore generale dell’azienda ospedaliera universitaria Maggiore della Carità di Novara. “Con alle spalle una lunga carriera in sanità – fanno sapere dalla Regione – è l’attuale direttore generale generale dell’Azienda ospedaliera universitaria Maggiore della Carità di Novara. Ha curato anche articoli e contributi su riviste scientifiche e il 2 giugno del 2017 è stato insignito dell’onorificenza di Ufficiale dell’Ordine al merito della Repubblica italiana. Gli uffici predisporranno adesso i documenti necessari all’approvazione della delibera ufficiale di nomina”.

Una figura di primo piano pronta per l’emergenza

“Abbiamo ricevuto ed esaminato tanti curricula eccellenti ma molti di loro erano già impegnati da poco in ruoli strategici per la sanità piemontese e in Regione, in un momento delicato come l’emergenza che stiamo fronteggiando – spiegano il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, con l’assessore alla Sanità Luigi Genesio Icardi e alle Politiche Sociali Chiara Caucino -. Cercavamo una professionalità in grado di portare il Piemonte fuori dalla pandemia. Ci troviamo su un treno in corsa e serve qualcuno che conosca bene la macchina. Una professionalità interna capace ed esperta”.

L’incoraggiamento di Cirio, Icardi e Caucino

“La scelta finale ricade, quindi, su una figura interna alla sanità pubblica regionale – proseguono il presidente e i suoi assessori – parliamo di un uomo esperto, la cui professionalità e competenza è stata più volte confermata negli anni da amministrazioni diverse, una ulteriore prova della stima e della fiducia verso il dott. Minola, che va al di là dei colori politici. Non possiamo che augurargli buon lavoro e ringraziarlo per aver accettato di affrontare un incarico così complesso, in uno dei momenti più difficili per la sanità a livello mondiale. Tutta la Giunta sarà al suo fianco con il solo obiettivo di portare il Piemonte fuori da questa emergenza, guardando al futuro per fare in modo che a ogni cittadino piemontese siano garantite le migliori cure e la migliore assistenza”.

La raccomandazione del consigliere regionale Rossi sul futuro dell’ospedale di Novara

Da parte sua il consigliere regionale del Pd, Domenico Rossi, ha raccomandato alle autorità regionali di pensare anche al futuro dell’ospedale Maggiore. “Rivolgo le mie congratulazioni al dottor Minola per il nuovo e prestigioso incarico, per cui oggi è stato indicato dalla Giunta Regionale – ha detto Rossi – sono certo che saprà mettere al servizio dell’articolata macchina della sanità piemontese le competenze e l’esperienza maturata prima presso l’Asl di Novara e poi alla direzione dell’Azienda Ospedaliera Universitaria di Novara. E’ fondamentale a questo punto, però, non lasciare il secondo ospedale del Piemonte, riferimento per l’intero quadrante nord est, senza una guida autorevole. Occorre che la Giunta regionale nomini contestualmente, un nuovo direttore per Azienda Ospedaliero-Universitaria di Novara, individuando una figura che sappia gestirne la complessità e guardare al futuro con le molte sfide che riguardano la nuova Città della Salute e della Scienza di Novara”.

Il commento dei “big” novaresi Lanzo e Marnati

Sulla novità è intervenuto anche il consigliera della Lega Riccardo Lanzo, che ha detto: “Auguro buon lavoro al dottor Mario Minola per questo importante e impegnativo incarico che andrà ad assumere, come indicato oggi dalla Giunta regionale. Per il bene della Sanità piemontese e di tutto il Piemonte, sono certo che saprà mettere al servizio dell’Ente e dei cittadini l’esperienza maturata in questi anni a Novara, alla direzione dell’Asl prima e dell’Aou Maggiore della Carità poi. In campo sanitario ci aspettano sfide importanti e l’Amministrazione regionale è al lavoro per costruire il futuro”. E sulla nomina si è espresso un altro nome importante della politica regionale, l’assessore Matteo Marnati: “Mario Minola è persona di grande equilibrio e competenze – commenta Marnati – Il suo primo obiettivo sarà quello di portare il Piemonte fuori dalla pandemia”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli