Novarese

Il “vaffa” al vigile non porta alla condanna

Il giudice di pace di Novara ha però ritenuto il fatto come tenue.

Il “vaffa” al vigile non porta alla condanna
Novara, 10 Luglio 2020 ore 06:20

Il vaffa proferito da un automobilista novarese al vigile intento a multarlo non ha portato alla condanna. Lo riportano i colleghi di notiziaoggi.it

Il vaffa non porta alla condanna

La classica multa lasciata sul parabrezza dell’auto dal vigile non era stata digerita da un novarese che aveva lasciato la vettura in divieto di sosta per pochi minuti davanti alla farmacia, giusto il tempo per entrare e prendere il medicinale.

Al suo ritorno aveva trovato il vigile della polizia municipale intento a terminare il verbale con la multa. Aveva provato a spiegargli la situazione, ma l’agente non aveva cambiato idea. L’uomo esasperato si era lasciato andare a un “vaffa” che gli era costato una denuncia. Il giudice di pace di Novara ha però ritenuto il fatto come tenue, forse date anche le circostanze, e quindi niente condanna per oltraggio a pubblico ufficiale.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità