Imprenditore di Omegna preso di mira dai Black Bloc a Milano

Imprenditore di Omegna preso di mira dai Black Bloc a Milano
Cronaca 03 Maggio 2015 ore 02:52

OMEGNA – C’è anche un imprenditore del vicino Vco tra le vittime delle devastazioni avvenute a Milano il primo maggio a opera dei Black Bloc.
Si tratta di Massimo Albertini, 33enne di Omegna, che si è visto letteralmente devastata la propria autovettura. Prima i vandali hanno danneggiato le portiere con alcune bombolette spray di colore nero, quindi, come è capitato ad altre auto parcheggiate, la vettura è stata incendiata.
A segnalare l’episodio è stato proprio il 33enne sul suo profilo Facebook. Molte, in pochi istanti, le condivisioni e, soprattutto, molti i messaggi di solidarietà da amici e conoscenti.

mo.c.

OMEGNA – C’è anche un imprenditore del vicino Vco tra le vittime delle devastazioni avvenute a Milano il primo maggio a opera dei Black Bloc.
Si tratta di Massimo Albertini, 33enne di Omegna, che si è visto letteralmente devastata la propria autovettura. Prima i vandali hanno danneggiato le portiere con alcune bombolette spray di colore nero, quindi, come è capitato ad altre auto parcheggiate, la vettura è stata incendiata.
A segnalare l’episodio è stato proprio il 33enne sul suo profilo Facebook. Molte, in pochi istanti, le condivisioni e, soprattutto, molti i messaggi di solidarietà da amici e conoscenti.

mo.c.