Cronaca

In 2000 al Pranzo di Natale di S. Egidio

In 2000 al Pranzo di Natale di S. Egidio
Cronaca 21 Dicembre 2016 ore 18:40

NOVARA, In 2000 ai pranzi di Natale che la Comunità di Sant’Egidio offre a chi vive in difficoltà, a Novara, nel Borgomanerese, nel Cusio e nell'Aronese. Saranno presenti anziani, stranieri, diversamente abili, uomini e donne che hanno perso il lavoro, tutti assieme a trascorrere il giorno più atteso dell'anno.

I poveri sono gli ospiti d’onore, soprattutto a Natale, per quella che Francesco d’Assisi aveva chiamato la “festa delle feste”. "Un invito a molti amici novaresi affinché - spiegano da S. Egidio - ci aiutino a rendere l’ospitalità ai pranzi attenta e curata. Per tutti gli ospiti prepareremo un dono. E tutti i novaresi potranno partecipare a questo gesto di solidarietà, regalando un regalo". La consegna potrà essere fatta ogni giorno nella sala Convivere di corso Cavallotti 19 A, dalle 17 alle 19,30. Occorrono borsette, coperte, profumi, foulard, sciarpe, guanti, maglioni.

mo.c.

NOVARA, In 2000 ai pranzi di Natale che la Comunità di Sant’Egidio offre a chi vive in difficoltà, a Novara, nel Borgomanerese, nel Cusio e nell'Aronese. Saranno presenti anziani, stranieri, diversamente abili, uomini e donne che hanno perso il lavoro, tutti assieme a trascorrere il giorno più atteso dell'anno.

I poveri sono gli ospiti d’onore, soprattutto a Natale, per quella che Francesco d’Assisi aveva chiamato la “festa delle feste”. "Un invito a molti amici novaresi affinché - spiegano da S. Egidio - ci aiutino a rendere l’ospitalità ai pranzi attenta e curata. Per tutti gli ospiti prepareremo un dono. E tutti i novaresi potranno partecipare a questo gesto di solidarietà, regalando un regalo". La consegna potrà essere fatta ogni giorno nella sala Convivere di corso Cavallotti 19 A, dalle 17 alle 19,30. Occorrono borsette, coperte, profumi, foulard, sciarpe, guanti, maglioni.

mo.c.