Cronaca
Ad Arona

In auto con un machete: condannato a 2 mesi e 20 giorni

I carabinieri non hanno dubbi, per il suo avvocato invece non c'è certezza che l'arma fosse stata gettata da lui

In auto con un machete: condannato a 2 mesi e 20 giorni
Cronaca Arona, 01 Marzo 2022 ore 07:00

In auto viaggiava con un machete nell'abitacolo. Un giovane fermato nel 2019 ad Arona è stato recentemente condannato dal tribunale di Novara.

Condannato a oltre 2 mesi

Viaggiava in auto con un machete. Il ragazzo arrestato nel 2019 dai carabinieri è apparso nelle scorse settimane di fronte al giudice. E il tribunale di Novara nei giorni scorsi ha condannato il ventunenne a 2 mesi e 20 giorni per detenzione di arma bianca.

I fatti al centro del procedimento

Il fatto al centro del procedimento, celebrato con il rito abbreviato, risale al 20 novembre 2019, ad Arona, quando i carabinieri, impegnati nei controlli antidroga sul territorio, avevano imposto l’alt al giovane. Poco prima di arrestare la marcia dell’auto, il ragazzo si sarebbe liberato di un oggetto, che la pattuglia aveva subito recuperato nei pressi. Si trattava, per l’appunto, di un machete. Secondo l’avvocato difensore, quel giorno i militari avevano fermato due persone, per cui non c’era certezza che l’arma bianca fosse del suo cliente, né che fosse stato lui a gettarla.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter