Cronaca

In manette per maltrattamenti alla suocera una 26enne

In manette per maltrattamenti alla suocera una 26enne
Cronaca 18 Marzo 2016 ore 16:36

GATTICO - I Carabinieri della Stazione di Gattico, nel Novarese, mercoledì 16 marzo, sono intervenuti nell’abitazione di un’anziana donna, una 78enne di Borgomanero, perché, stando a quanto emerso, era stata picchiata dalla nuora, fortunatamente senza riportare lesioni.

Arrivati sul posto i militari hanno verificato la condotta della donna, D.F.M. di 26 anni, che, a dire dell’anziana, da tempo le chiede denaro maltrattandola e minacciandola.

Il figlio della vittima, da parte sua, all’arrivo dei Carabinieri, “ha pensato bene – si legge in una nota stampa dei militari - di impedire l’accesso alla casa e, una volta entrati, ha aggredito i militari, anche questa volta senza procurare alcuna lesione”.

Le condizioni dell’alloggio dove vive la signora si presentavano fatiscenti e prive dei più elementari requisiti igienici. La nuora è stata arrestata per maltrattamenti in famiglia, mentre il figlio per resistenza a pubblico ufficiale.

mo.c.

 

GATTICO - I Carabinieri della Stazione di Gattico, nel Novarese, mercoledì 16 marzo, sono intervenuti nell’abitazione di un’anziana donna, una 78enne di Borgomanero, perché, stando a quanto emerso, era stata picchiata dalla nuora, fortunatamente senza riportare lesioni.

Arrivati sul posto i militari hanno verificato la condotta della donna, D.F.M. di 26 anni, che, a dire dell’anziana, da tempo le chiede denaro maltrattandola e minacciandola.

Il figlio della vittima, da parte sua, all’arrivo dei Carabinieri, “ha pensato bene – si legge in una nota stampa dei militari - di impedire l’accesso alla casa e, una volta entrati, ha aggredito i militari, anche questa volta senza procurare alcuna lesione”.

Le condizioni dell’alloggio dove vive la signora si presentavano fatiscenti e prive dei più elementari requisiti igienici. La nuora è stata arrestata per maltrattamenti in famiglia, mentre il figlio per resistenza a pubblico ufficiale.

mo.c.

 

Seguici sui nostri canali