Cronaca
Bollettino

In Piemonte ieri zero decessi per il Coronavirus

Sono solamente due le persone in più quelle risultate positive al virus.

In Piemonte ieri zero decessi per il Coronavirus
Cronaca 16 Giugno 2020 ore 09:32

In Piemonte ieri, lunedì 15 giugno 2020, zero decessi per il Coronavirus, bene anche sul fronte contagi: sono solamente due le persone in più quelle risultate positive al virus.

 

In Piemonte ieri zero decessi per il Coronavirus

Sono zero i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati nel pomeriggio di  lunedì 15 giugno 2020, dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte.

Il totale è 4012 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi su base provinciale: 663 Alessandria, 248 Asti, 208 Biella, 391 Cuneo, 344 Novara, 1.769 Torino, 217 Vercelli, 131 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 41 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

I contagiati

Sono 31.061 (+2 rispetto a domenica, di cui 1 in RSA e 1 screening) le persone finora risultate positive al Covid-19 in Piemonte, così suddivise su base provinciale: 4.011 Alessandria, 1864 Asti, 1042 Biella, 2829 Cuneo, 2740 Novara, 15.792 Torino, 1316 Vercelli, 1116 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 262 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 89 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 28 (+2 rispetto a domenica). I ricoverati non in terapia intensiva sono 517 (invariati rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 2059. I tamponi diagnostici finora processati sono 369.294, di cui 203.736 risultati negativi.

 

I guariti

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato invece che i pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica al termine della malattia, sono 22.562 (+111 rispetto a domenica), così suddivisi su base provinciale: 2520 (+58) Alessandria, 1281 (+2) Asti, 802 (+0) Biella, 2168 (+0) Cuneo, 2006 (+23 ) Novara, 11.761 (+24) Torino, 957 (+0 ) Vercelli, 917 (+4 ) Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 150 (+0) provenienti da altre regioni.

Altri sono 1883 “in via di guarigione”, ossia negativi al primo tampone di verifica, dopo la malattia e in attesa dell’esito del secondo.

Seguici sui nostri canali