Cronaca

In Rianimazione a Novara un 47enne trovato nella sua casa con traumi sospetti

In Rianimazione a Novara un 47enne trovato nella sua casa con traumi sospetti
Cronaca 11 Aprile 2016 ore 22:40

GRAVELLONA TOCE – Un uomo di 47 anni si trova ricoverato in gravi condizioni nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Maggiore di Novara, dopo essere stato rinvenuto nella sua abitazione di Gravellona Toce, nel Vco, con alcuni traumi sospetti.

A dare l’allarme è stato un parente, che, per entrare nella casa del 47enne (che pare non rispondesse), ha dovuto sfondare il vetro finestra della casa. E’ successo in un’abitazione di via Vittorio Emanuele. Sul posto, oltre al 118, che ha poi trasferito l’uomo a Novara, anche le Forze dell’Ordine.

mo.c.

 

GRAVELLONA TOCE – Un uomo di 47 anni si trova ricoverato in gravi condizioni nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Maggiore di Novara, dopo essere stato rinvenuto nella sua abitazione di Gravellona Toce, nel Vco, con alcuni traumi sospetti.

A dare l’allarme è stato un parente, che, per entrare nella casa del 47enne (che pare non rispondesse), ha dovuto sfondare il vetro finestra della casa. E’ successo in un’abitazione di via Vittorio Emanuele. Sul posto, oltre al 118, che ha poi trasferito l’uomo a Novara, anche le Forze dell’Ordine.

mo.c.

 

Seguici sui nostri canali