Cronaca

In rianimazione il motociclista coinvolto nell’incidente sulla provinciale della Valsesia

In rianimazione il motociclista coinvolto nell’incidente sulla provinciale della Valsesia
Cronaca 14 Luglio 2016 ore 16:39

SAN PIETRO MOSEZZO, E’ un 44enne residente a Ghemme, nel Novarese, il motociclista rimasto coinvolto mercoledì pomeriggio 13 luglio nel grave incidente stradale avvenuto lungo la strada provinciale della Valsesia, nella zona poco prima di Cesto, all’altezza di un noto locale (foto Martignoni).
Tutto è successo intorno alle 17,40, al km 6,600. Per cause in fase di ricostruzione dalla Polizia stradale di Borgomanero una Fiat Punto, guidata da un 23enne di Sizzano, e una Kawasaki Versys 650, guidata dal ghemmese, sono entrate in collisione. Il centauro ha avuto la peggio ed è stato trasportato dall’elisoccorso all’ospedale di Novara, dove si trova nel reparto di rianimazione, in prognosi riservata.mo.c.

SAN PIETRO MOSEZZO, E’ un 44enne residente a Ghemme, nel Novarese, il motociclista rimasto coinvolto mercoledì pomeriggio 13 luglio nel grave incidente stradale avvenuto lungo la strada provinciale della Valsesia, nella zona poco prima di Cesto, all’altezza di un noto locale (foto Martignoni).
Tutto è successo intorno alle 17,40, al km 6,600. Per cause in fase di ricostruzione dalla Polizia stradale di Borgomanero una Fiat Punto, guidata da un 23enne di Sizzano, e una Kawasaki Versys 650, guidata dal ghemmese, sono entrate in collisione. Il centauro ha avuto la peggio ed è stato trasportato dall’elisoccorso all’ospedale di Novara, dove si trova nel reparto di rianimazione, in prognosi riservata.mo.c.

Seguici sui nostri canali