Cronaca

In trasferta da Milano a Novara probabilmente per rubare in case e auto

In trasferta da Milano a Novara probabilmente per rubare in case e auto
Cronaca 04 Marzo 2016 ore 20:03

NOVARA – Erano a bordo di un’autovettura di grossa cilindrata con una serie di arnesi atti allo scasso, in particolare una tronchese di significative dimensioni, quando sono stati fermati per un normale servizio di controllo del territorio messo in atto dalla Polizia di Novara.

I due sono così finiti nei guai. Si tratta di un italiano e di un albanese che si trovavano a bordo di un’Audi sospetta. Sono stati fermati nella ona di largo Leonardi. Entrambi provenienti dalla provincia milanese e con precedenti per reati contro il patrimonio, erano verosimilmente in trasferta a Novara per compiere azioni criminose, probabilmente furti in abitazione o di auto, a giudicare dalla “cassetta degli attrezzi”, sottoposta a sequestro. Entrambi sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria e nei loro confronti è stato emesso il Foglio di Via Obbligatorio dal Comune di Novara.

mo.c.

NOVARA – Erano a bordo di un’autovettura di grossa cilindrata con una serie di arnesi atti allo scasso, in particolare una tronchese di significative dimensioni, quando sono stati fermati per un normale servizio di controllo del territorio messo in atto dalla Polizia di Novara.

I due sono così finiti nei guai. Si tratta di un italiano e di un albanese che si trovavano a bordo di un’Audi sospetta. Sono stati fermati nella ona di largo Leonardi. Entrambi provenienti dalla provincia milanese e con precedenti per reati contro il patrimonio, erano verosimilmente in trasferta a Novara per compiere azioni criminose, probabilmente furti in abitazione o di auto, a giudicare dalla “cassetta degli attrezzi”, sottoposta a sequestro. Entrambi sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria e nei loro confronti è stato emesso il Foglio di Via Obbligatorio dal Comune di Novara.

mo.c.

Seguici sui nostri canali