Cronaca

In Via San Bernardino sequestrato altro alloggio a ‘luci rosse’

In Via San Bernardino sequestrato altro alloggio a ‘luci rosse’
Cronaca 11 Gennaio 2016 ore 15:14

NOVARA – Ancora un appartamento a ‘luci rosse’ (dove, stando alle indagini, si sarebbe svolta prostituzione indoor) sequestrato a Novara. Si tratta del nono alloggio di questa tipologia cui sono stati posti i sigilli negli ultimi tempi dai Carabinieri del comando di baluardo Lamarmora.

Il sequestro, che ha visto anche la liberazione di una ragazza cinese, affidata ora ai volontari di Liberazione e Speranza onlus (che dal 2001 si occupano di giovani vittime di tratta a scopo di sfruttamento sessuale), e l’arresto di una persona, una donna, è avvenuto nella serata di venerdì scorso in via San Bernardino da Siena. Accertamenti sulla vicenda sono in corso dai militari del comando provinciale di Novara.

Eventuali altri dettagli nelle prossime ore.

mo.c.


NOVARA – Ancora un appartamento a ‘luci rosse’ (dove, stando alle indagini, si sarebbe svolta prostituzione indoor) sequestrato a Novara. Si tratta del nono alloggio di questa tipologia cui sono stati posti i sigilli negli ultimi tempi dai Carabinieri del comando di baluardo Lamarmora.

Il sequestro, che ha visto anche la liberazione di una ragazza cinese, affidata ora ai volontari di Liberazione e Speranza onlus (che dal 2001 si occupano di giovani vittime di tratta a scopo di sfruttamento sessuale), e l’arresto di una persona, una donna, è avvenuto nella serata di venerdì scorso in via San Bernardino da Siena. Accertamenti sulla vicenda sono in corso dai militari del comando provinciale di Novara.

Eventuali altri dettagli nelle prossime ore.

mo.c.


Seguici sui nostri canali