Cronaca

Indagine sugli abbandoni abusivi di rifiuti

Indagine sugli abbandoni abusivi di rifiuti
Cronaca 23 Settembre 2016 ore 10:06

NOVARA - Rifiuti (domestici e provenienti anche da attività per lo più edili) abbandonati in via Adamello angolo via Bollati: entro breve sarà avviata da parte degli agenti del Comando di Polizia municipale "un’indagine  – come spiega l’assessore alla Polizia municipale Mario Paganini - finalizzata a risolvere il problema e a identificare e sanzionare i responsabili". 
L’iniziativa rientra nella collaborazione, avviata nel concreto da più di un mese, tra il Comando e l’Assa, che, dall’inizio dell’anno, ha già effettuato ventisei interventi nell’area in questione, con un aggravio per le proprie casse di 1.040 euro per poter ripulire l’area. “A nulla – si legge in una comunicazione dell’Azienda – sono valsi gli interventi dei nostri ispettori ambientali che, nonostante i numerosi sopralluoghi, effettuati anche in ore notturne, non hanno potuto individuare gli autori degli abbandoni”. 
"A breve – annuncia Paganini – procederemo con le verifiche che, grazie alla collaborazione dei nostri agenti, in altre zone della città ci hanno recentemente consentito trovare una soluzione al problema e di sanzionare i responsabili". 

NOVARA - Rifiuti (domestici e provenienti anche da attività per lo più edili) abbandonati in via Adamello angolo via Bollati: entro breve sarà avviata da parte degli agenti del Comando di Polizia municipale "un’indagine  – come spiega l’assessore alla Polizia municipale Mario Paganini - finalizzata a risolvere il problema e a identificare e sanzionare i responsabili". 
L’iniziativa rientra nella collaborazione, avviata nel concreto da più di un mese, tra il Comando e l’Assa, che, dall’inizio dell’anno, ha già effettuato ventisei interventi nell’area in questione, con un aggravio per le proprie casse di 1.040 euro per poter ripulire l’area. “A nulla – si legge in una comunicazione dell’Azienda – sono valsi gli interventi dei nostri ispettori ambientali che, nonostante i numerosi sopralluoghi, effettuati anche in ore notturne, non hanno potuto individuare gli autori degli abbandoni”. 
"A breve – annuncia Paganini – procederemo con le verifiche che, grazie alla collaborazione dei nostri agenti, in altre zone della città ci hanno recentemente consentito trovare una soluzione al problema e di sanzionare i responsabili". 

Seguici sui nostri canali