Innalzamento limite a 150km/h: “Più incidenti e morti”

In Francia e Spagna, invece, i limiti si stanno abbassando di 10 km/h.

Innalzamento limite a 150km/h: “Più incidenti e morti”
13 Novembre 2018 ore 11:59

Innalzamento limite nelle autostrade a tre corsie ai 150 km/h: questa la proposta della Lega che vede contraria l’Asaps.

Innalzamento limite in autostrada

Fa molto discutere la proposta della Lega di portare i limiti di velocità in autostrada da 130 km/h a 150 km/h. L’idea è quella di permettere di arrivare a 150 km all’ora sulle tratte autostradali di massima sicurezza, cioè quelle coperte da tutor, con tre corsie per ciascun senso di marcia e asfalto drenante.

Decisamente contraria l’Asaps, Associazione sostenitori della Polstrada che interviene sull’argomento con il suo presidente Giordano Biserni.

“Aumenteranno gli incidenti”

“Di fatto con questa riedizione del vecchio progetto Lunardi (2001) non si guadagnerà assolutamente tempo perché è dimostrato che a una elevazione del limite anche di soli 10 chilometri (di più per 20 chilometri) aumenterebbero parallelamente i sinistri, magari anche di lieve entità, ma che causerebbero più frequenti code e rallentamenti”.

Tenuto poi conto del 5% di tolleranza sul misurato “con questa modifica si verificherà la situazione assurda che chi corre fino a 200 chilometri orari di media se la caverà con appena 169 euro di sanzione e solo tre punticini di prelievo, come per un sorpasso irregolare di lieve entità, come accendere gli abbaglianti quando non è consentito”.

La sicurezza delle auto moderne

“Se le macchine sono oggi molto più sicure, come mai nessun Paese ha pensato o pensa di elevare i militi di velocità? Anzi in alcuni Paesi (vedi Francia e Spagna) si stanno abbassando di 10 chilometri i limiti delle statali. Abbiamo forse in Italia un parco veicoli migliore degli altri Stati? No, è mediamente più datato, con una media di 11 anni di vita. E se il Tutor in larga parte è stato determinante per ottenere risultati molto positivi e addirittura clamorosi, è però stato progettato per limitare le velocità, secondo i limiti massimi previsti, non per permettere poi di elevarli”.

LEGGI ANCHE – Inseguimento di 20 km lungo la A26

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità