Cronaca
Processo

Intascavano bonifici per un finto prestito: condannati due aronesi

Il malcapitato era convinto di ottenere un prestito da una sedicente agenzia straniera

Intascavano bonifici per un finto prestito: condannati due aronesi
Cronaca Arona, 06 Luglio 2022 ore 07:00

Intascavano bonifici per un finto prestito da una sedicente agenzia straniera: condannati a 4 anni di reclusione.

Due aronesi a processo

Accusati di riciclaggio, due uomini residenti ad Arona sono stati condannati a 4 anni di reclusione e al pagamento di una multa di 5 mila euro. La sentenza del tribunale di Novara è stata emessa venerdì 24 giugno. I fatti risalgono agli anni scorsi. Secondo l’accusa i due imputati – uno si trova in carcere per altri reati, l’altro è attualmente ai domiciliari, entrambi negano l’accusa – avrebbero ottenuto soldi da un malcapitato che erano riusciti a raggirare con la scusa di fargli ottenere un consistente prestito da una sedicente agenzia straniera.

Due bonifici per un totale di circa 2.000 euro

Intascati due bonifici per un totale di un migliaio di euro circa (come acconto per le pratiche utili a perfezionare il contratto), i due aronesi avevano provato a chiedere altri soldi, ma a quel punto la vittima si era insospettita ed era scattata la denuncia all’autorità giudiziaria. Dopo le indagini, il processo e la sentenza di condanna.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter