Cronaca
Lieto fine

Intera famiglia intossicata da monossido: curati in camera iperbarica a Fara

Coinvolti anche due bambini.

Intera famiglia intossicata da monossido: curati in camera iperbarica a Fara
Cronaca Basso Novarese, 15 Gennaio 2022 ore 07:52

Un'intera famiglia, i genitori e due bambini è rimasta intossicata da monossido di carbonio.

Le quattro persone sono prima state ricoverate all'ospedale Sant'Andrea di Vercelli e poi trasferite in camera iperbarica a Fara Novarese, presso la struttura specializzata de "I Cedri", centro di riferimento territoriale per questo tipo di terapia.

Dalle prime notizie che giungono dal paese l'evento sarebbe accaduto durante la notte, in un numeroso nucleo familiare, probabilmente a causa di una stufa malfunzionante.

Fondamentali i soccorsi tempestivi

Una vicenda che, tutto sommato, ha avuto un lieto fine, perché i rischi in questi casi sono alti, specialmente se le persone intossicate non si rendono conto di cosa sta accadendo o se i soccorsi non sono tempestivi.

Come noto l'avvelenamento da monossido di carbonio è solitamente provocato da impianti termici o stufe mal funzionanti.